Hateboer, si allontana la presenza contro il Torino. Infortunio da valutare

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

Hans Hateboer è ancora fermo i box. Nonostante le prestazioni convincenti del neo acquisto Joakim Maehle sulla fascia destra, l’assenza dell’olandese può risultare determinante tra campionato e coppa: contesto dove l’Atalanta vuole essere competitiva in tutte le competizioni. L’infortunio al metatarso del piede riscontrato contro il Milan ha condizionato il numero 33 nerazzurro, costringendolo a saltare non solo la doppia sfida con la Lazio, ma anche il match di ieri sera contro il Napoli allo stadio Diego Armando Maradona: valevole per la semifinale di Coppa Italia. Ecco la situazione odierna dello stesso Hateboer riscontrata in quel di Zingonia.

Nelle ultime due settimane di seduta al Centro Bortolotti, Hateboer non ha presentato margini di miglioramento: situazione comprensibile vista l’entità dell’infortunio (come sottolineava Gian Piero Gasperini più volte in conferenza stampa), ma capitata in un momento dove l’Atalanta sarà impegnata a pieno regime tra campionato, Coppa Italia e la sfida con il Real Madrid in Champions League. Pur di avere a disposizione il ragazzo il prima possibile, i tempi di recupero sono molto incerti, e secondo quanto riportato da L’Eco di Bergamo, Hans potrebbe saltare anche la partita casalinga contro il Torino: stessa sentenza anche per Sutalo e il trequartista ex Shakhtar Viktor Kovalenko.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Telecronisti Serie A, 14.a giornata: il palinsesto di Sky e DAZN
Tags: