Il presidente Percassi su Atalanta-Real Madrid: “Partita rovinata dall’espulsione. Arbitraggio? Inaccettabile”

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

Le polemiche post Atalanta-Real Madrid hanno fatto abbastanza discutere, e ai microfoni della Gazzetta dello Sport ha parlato il presidente nerazzurro Antonio Percassi: assai contrariato alla direzione arbitrale di Stieler.

Antonio Percassi su Atalanta-Real Madrid

“Arbitraggio? Partita rovinata. Ho pensato: “Non è vero, avrà sbagliato a tirare fuori il cartellino”. Che la Var potesse intervenire o meno, credo che tutti abbiamo pensato che lo richiamasse: almeno l’incertezza di andare a rivedere l’azione. Invece niente, come se quel rosso fosse scontato: addirittura dopo 15 minuti di gioco di una delle partite più importanti della nostra storia. Io potevo solo guardarmi intorno: tutti sconcertati, facce quasi imbarazzate. Ecco, è stato imbarazzante: un torto gravissimo. Una situazione assolutamente inaccettabile, per non parlare degli interventi dei giocatori del Real Madrid: il fallo di Nacho su Maehle e di Modric su Pessina: da giallo entrambi, e niente. Mani di Luca Vazquez: da giallo, e niente. E Casemiro? L’arbitro stava tirando fuori il giallo, si è ricordato che era già ammonito e ha rimesso la mano in tasca. Uno dei nostri avrebbe preso il rosso, al cento per cento.O sei inadeguato, impreparato per una partita di Champions, oppure hai soggezione. Mi resta la straordinaria capacità dell’Atalanta di giocare una partita notevolmente giocata non ad armi pari”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Udinese-Juventus streaming e diretta tv: Sky o DAZN?
Tags: