Sarri-Fiorentina, allenatore toscano pronto a tornare in panchina!

Pubblicato il autore: Riccardo Mura Segui

La Fiorentina dopo aver deluso le aspettative anche quest’anno, nonostante le promesse e i vari acquisti di livello, è pronta a provare a cambiare le sorti calcistiche che hanno vissuto i tifosi viola, e per farlo è pronta ad affidare la propria panchina a Maurizio Sarri, ex allenatore di Napoli e Juventus. Proprio nell’ultima ora, è uscita la notizia di un possibile incontro tra Sarri e Daniele Pradè.Maurizio Sarri, nato a Figline Valdarno( comune molto vicino a Firenze) non ha mai nascosto il suo tifo per la maglia viola e la Fiorentina sarebbe un ottima piazza, anche se molto difficile come abbiamo potuto constatare negli anni, per esprimere il suo gioco, cosa che non è riuscita invece a Torino, sponda bianconera.

Maurizio Sarri alla Fiorentina: pista concreta

L’allenatore toscano non tornerà a campionato in corso, a meno che non risolva il suo contratto con la Juventus che lo lega ancora fino al 2022. Ipotesi più probabile, invece, sarebbe rivederlo in panchina a partire dalla prossima la stagione Sarri nella squadra bianconera percepiva 6 milioni netti a stagione ma i legali del club vorrebbero raggiungere una rescissione consensuale, evitando così di pagare una penale di 2,5 milioni. In questo senso la Fiorentina, se dovesse assumere il tecnico, farebbe un favore ai rivali storici, facendo risparmiare alla Vecchia Signora qualche milione di euro, “rischio” che Commisso e la dirigenza potrebbero decidere di accettare pur di risollevare la propria squadra.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Probabili formazioni Sassuolo-Fiorentina: ecco le scelte di De Zerbi e Iachini