Dazn si aggiudica i diritti per la Serie A

Pubblicato il autore: Federica Palman Segui


Dazn si è ufficialmente aggiudicata i diritti tv della Serie A per il prossimo triennio. Il maggiore campionato di calcio italiano effettua così un passaggio storico su una piattaforma di streaming. Dazn si è aggiudicata i pacchetti 1 e 3 per 840 milioni di euro a stagione e dal 2021 al 2024 trasmetterà quindi 7 gare in esclusiva (pacchetto 1) e 3 in co-esclusiva (pacchetto 3). Per il pacchetto 2, che contiene la co-esclusiva delle 3 gare, proseguiranno fino a lunedì 29 marzo i colloqui tra la Lega e Sky (che ha offerto 70 milioni di euro a stagione). Lunedì l’offerta scadrà in base a quanto previsto dal bando.

Attiva ora DAZN a 9,99€/mese. Guarda la programmazione sportiva live e on demand.

L’assemblea dei club ha assegnato i diritti con 16 voti a favore e 4 contrari (da Crotone, Genoa, Sampdoria e Sassuolo). Fondamentali sono stati i cambiamenti di rotta avvenuti giovedì di Bologna e Roma, seguite da Benevento, Cagliari e Spezia. Per raggiungere il quorum, era necessario arrivare a 14 voti.

Leggi anche:  "Maradona, D'Angelo, Le Sfogliatelle", Nino ricorda El Pibe

Non è ancora chiaro se Sky presenterà un ricorso per l’assegnazione dei diritti tv a Dazn e se saranno attivati degli accordi di collaborazione tra Dazn e Sky. Tim, grazie alla partnership con Dazn, diventa inoltre l’unica tlc a poter distribuire le gare di Serie A. Gli abbonati alla piattaforma Tim Vision avranno quindi a disposizione i match e saranno proposte offerte “bundle” (Serie A e abbonamento Internet ad alta velocità).

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: , ,