Ansia Torino, out un titolarissimo per il derby: lesione muscolare alla coscia sinistra

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui

infortunio singo
AHI AHI TORO, DERBY SENZA UN SUPER TITOLARE: ECCO DI CHI SI TRATTA – Il Torino arriva al derby dopo aver riaccumulato un po’ di energie, visto che la sosta Nazionali ha certamente permesso alla squadra di Nicola di rifiatare un pochino dopo le fatiche delle settimane precedenti. Il focolaio di Coronavirus si era fatto sentire pesantemente, anche sul morale dei giocatori: poi, la vittoria col Sassuolo sembrava aver riportato serenità, mentre il brusco stop a Genova con la Samp ha riportato tutti coi piedi per terra. Ora servirà lavorare e tornare a raccogliere punti, a partire dal derby. Derby con la Juventus dove non ci sarà, con ogni probabilità, Wilfred Singo, a causa di un problema muscolare. Infortunio Singo, ecco tutti i dettagli.

Infortunio Singo, il terzino salta il derby: ecco cosa si è fatto

Davide Nicola, nella sua corsa verso la salvezza, perde un pezzo importante: si tratta dell’esterno destro classe 2000 Wilfred Singo, che ha accusato un problema muscolare non di lieve entità. Ecco cosa riporta il tweet di ToroGoal: “L’esterno granata ha riportato una lesione muscolare alla coscia che rischia di tenerlo lontano dai campi per diverse settimane. Ulteriori dettagli con i prossimi accertamenti strumentali.“https://twitter.com/ToroGoal/status/1376832444033302529?s=20

Leggi anche:  "Vedo tra le favorite l'Atalanta"

Subito dopo, poi, ecco che arriva la conferma del club torinese con un tweet sul proprio account ufficiale: “Interessamento distrattivo al retto femorale della coscia sinistra per Singo“.

Insomma, sembra davvero un infortunio serio per il giovane calciatore granata. Non solo salterà quasi sicuramente la sfida contro la Juventus, ma potrebbe stare fuori anche molto di più. Una brutta tegola per l’allenatore del Toro Nicola, che dovrà di nuovo rinunciare ad uno dei suoi uomini migliori dopo averlo già perso a causa del Covid. Nel derby, dunque, probabile l’impiego dal 1′ minuto del kosovaro Mergim Vojvoda, apparso leggermente in crescita nelle ultime uscite.

  •   
  •  
  •  
  •