Juventus, ecco Dybala: rientro in gruppo a pieno regime

Pubblicato il autore: Alessandro Vescini Segui


L’attaccante della Juventus, Paulo Dybala, è pronto a tornare in campo. Secondo quanto riporta Sky Sport, l’argentino ha fatto vedere miglioramenti dopo lo stop forzato per l’infortunio al legamento collaterale del ginocchio. Tra oggi e domani rientrerà in gruppo sotto le direttive del mister, Andrea Pirlo. Per rivederlo in campo bisognerà aspettare la fine della pausa nazionali. Data segnata sul calendario è il 3 aprile, quando i bianconeri sfideranno alle 18 il Torino nel derby della Mole. Per sapere se partirà da titolare o dalla panchina, bisognerà valutare le condizioni di giorno in giorno.

Dybala e gli infortuni: quanto è mancato alla Juve

La stagione 2020/2021 è da dimenticare per Dybala. Partita con le scorie degli infortuni della stagione passata, in particolare il problema alla coscia rimediato durante l’ottavo di finale di Champions League contro il Lione, la Joya ha saltato complessivamente 124 giorni. Appena 16 presenze, condite da 3 goal e 2 assist. Un’assenza troppo pesante per la Juventus, che si è trovata per quasi tutta la stagione a giocare senza il suo numero 10. Impossibile prevedere come sarebbe stato l’andamento della Vecchia Signora se Paulo fosse stato regolarmente disponibile, ma il problema della sua assenza in attacco si è fatto sentire. Con un Ronaldo chiamato a fare gli straordinari, Morata e un Kulusevski fuori posizione si sono alternati per affiancare il portoghese. Più volte Pirlo ha sottolineato l’importanza di Dybala in questa squadra. Sia a livello tecnico, le sue qualità sono indiscutibili, ma anche a livello tattico, con quell’idea del tridente offensivo che è sempre rimasta nella mente dell’allenatore. L’argentino ritrova una Juve fuori dalla Champions e ormai fuori anche dalla corsa per lo Scudetto. Il suo apporto servirà ai bianconeri per tentare un disperato rush finale e portare a casa la Coppa Italia, obiettivo a questo punto della stagione primario per la dirigenza. Che un suo rientro col botto possa definitivamente convincere Nedved e Paratici a toglierlo dalla lista cedibili e puntare su di lui?

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  L'Inter cala il tris di vittorie: Spezia annichilito