Juventus, flop contro il Benevento, Paratici: “Siamo convinti di Pirlo”

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


All’Allianz Stadium ha davvero dell’incredibile quanto successo. Il Benevento vince contro i bianconeri e porta a casa tre punti pesantissimi. La rimonta scudetto tanto acclamata nei giorni scorsi dalla Juve ha fatto flop e il corso della stagione si mette davvero male. Anche se matematicamente ancora possibile, lo scudetto è davvero lontano, la sconfitta di oggi peserà tanto sull’intero corso del campionato.

Juventus, nonostante un altro flop, Pirlo viene confermato

Un giovane Gaich castiga la Juventus e i suoi piani di mettere pressione all’Inter ma anche allo stesso Milan, secondo in classifica. Un gol al 69′ spegne i sogni bianconeri. Adesso c’è davvero bisogno di fermarsi e capire dov’è il problema, per poi ripartire. Andrea Pirlo contro i Sanniti ha schierato Morata, Ronaldo, Kulusevski e Chiesa tutti insieme, con Bernardeschi a fare il terzino. La Juventus, così disposta, non ha funzionato: un solo tiro in porta. Un primo tempo da dimenticare; nella seconda frazione di gioco è andata meglio, ma sempre con tanta fatica e poca pressione agli avversari che, al primo errore hanno trovato il gol della vittoria. La Juventus ha incassato un’altra brutta sconfitta che mette a repentaglio i propri piani, ma questo sembra non intaccare la fiducia nell’allenatore. A dare conferma del tecnico è il ds Fabio Paratici a fine gara: “Abbiamo dato in questi anni tante gioie ai tifosi, mentre oggi diamo amarezza. Non sarà una partita a cambiare la nostra programmazione, andiamo avanti con le nostre idee e siamo convinti di Pirlo. Però basta errori”

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Telecronisti Serie A, 14.a giornata: il palinsesto di Sky e DAZN
Tags: