Materazzi e la risposta al veleno a Nedved: esplode la rivalità sui social

Pubblicato il autore: Giuseppe Colicchia Segui

Le parole di Nedved e di Paratici

È delle ultime ore l’intervista che Pavel Nedved, vice presidente e bandiera della Juventus, ha rilasciato a DAZN. In 10 minuti circa di conversazione, il dirigente juventino ha rilasciato dichiarazione importanti sul futuro di Cristiano Ronaldo, di Paulo Dybala e di Andrea Pirlo. Non è passata inosservata però la frecciatina non troppo velata rivolta alle squadre rivali della Juve, in merito al dominio della squadra bianconera negli ultimi dieci anni: “Mio figlio era alle medie e ora guida la macchina ed è all’università e lo Scudetto è ancora nostro“. È infatti dalla stagione 2011-2012 che la Juventus è la detentrice del titolo di “Campione d’Italia” per gli scudetti vinti sotto la guida di Conte, Allegri e Sarri (l’ultimo nella scorsa stagione, 2019-2020). Le dichiarazioni di Nedved si aggiungono ad altre dichiarazioni, altrettanto recenti, rilasciate da un altro dirigente della Juventus, Fabio Paratici, al termine della sconfitta per 0 a 1 contro il Benevento: “Se la transizione riguarda solo i risultati sportivi, ci sono tantissime squadre che per dieci anni hanno avuto transizione, ma in quegli anni non hanno nemmeno costruito, o magari sì. Non mi piace la parola transizione”. Quasi una voglia, quella dei dirigenti bianconeri, di voler sottolineare ancora una volta il lavoro svolto in questi anni e le vittorie a discapito delle altre rivali in Italia.

Leggi anche:  "Vedo tra le favorite l'Atalanta"

La risposta al veleno di Materazzi sui social

Alla frase di Pavel Nedved ha tenuto a rispondere Marco Materazzi tramite un post su Instagram. L’ex difensore interista ha postato la foto nella quale è presente il trafiletto riguardante le parole del vice presidente della Juventus, ed ha commentato in questo modo: “Pavel… gli auguriamo di poter vedere VINCERE anche la Champions prima che finisca gli studi, se la merita. I miei figli hanno visto vincere la Champions e il MONDIALE che facevano l’ASILO e le ELEMENTARI“.

Arrivano subito le prime reazioni sotto al post pubblicato da Materazzi sul suo profilo Instagram: arrivano puntuali i “mi piace” di Ranocchia, Barella, Bastoni e Padelli, oltre a quelli di Cambiasso e di Di Marco. Non a caso, i like arrivano dai calciatori dell’Inter che più di tutti stanno dimostrando un certo “interismo” ed hanno dichiarato di essere interisti fin da piccoli (i vari Padelli, Bastoni e Barella). Ranocchia ha anche commentato il post con i due pallini nerazzurri “⚫️🔵”, mentre Ciccio Colonnese ha risposto: “Orgoglioso di essere tuo amico !Leggenda !❤️❤️❤️❤️❤️”.

  •   
  •  
  •  
  •