Milan-Napoli: tantissimi episodi dubbi. Ecco la Moviola

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui


Allo stadio San Siro, Milan-Napoli finisce 1 a 0 in favore della formazione partenopea e a decidere è stata la rete di Matteo Politano. La formazione di Pioli scivola a -9 dall’Inter e rischia il sorpasso della Juventus. Infatti, la formazione bianconera è solamente un punto dietro, ma con una partita in meno (proprio contro il Napoli). Dall’altra parte la formazione di Gennaro Gattuso torna in corsa per la Champions League. Protagonista del match, in negativo, è il direttore di gara Fabrizio Pasqua. Tanti gli episodi dubbi: dai primi minuti di gioco fino al recupero inoltrato. Ecco di seguito la MOVIOLA del match.

Milan-Napoli: la moviola

4′ CONTATTO LEAO-OSPINA – Contatto in area di rigore tra l’attaccante rossonero e il portiere azzurro, ma è tutto regolare. I due si toccano in area, ma è uno scontro fortuito di gioco. Il VAR conferma la decisione del direttore di gara: non c’è fallo da parte del portiere e nemmeno dell’attaccante.

Leggi anche:  Gesperini post Atalanta-Venezia: "Non è il momento di parlare di scudetto"

11′ PROTESTE NAPOLI – Tocco di mano di Theo Hernandez che porta Calhanoglu al tiro. Per Pasqua il tocco è involontario.

49′ GOAL NAPOLI – Politano servito da Zielinski realizza, con un diagonale preciso, la rete del vantaggio partenopeo.

70′ DI LORENZO RISCHIA IL ROSSO – Il terzino del Napoli entra in scivolata col piede a martello dritto sulle gambe di Theo Hernandez. Per il direttore di gara è un fallo da cartellino giallo, il VAR controlla e decide di non intervenire. Dalle immagini restano molti dubbi: fallo da arancione. Di Lorenzo era diffidato e salterà la sfida con la Roma.

86′ THEO HERNANDEZ RISCHIA IL ROSSO – Anche in questo caso, il terzino rossonero rischia il cartellino rosso. Bruttissimo intervento ai danni di Osimhen in scivolata, ma il direttore di gara utilizza lo stesso metro di giudizio del fallo di Di Lorenzo.

Leggi anche:  Probabili formazioni Inter Spezia: Inzaghi lancia Dumfries?

89′ PROTESTE MILAN – Bakayoko tocca sul polpaccio Theo Hernandez in area di rigore, ma per il direttore di gara il contatto è troppo lieve per essere da rigore. Decisione dubbia e il Var richiama Pasqua: il direttore di gara non cambia idea. Dalle immagini televisive sembrava che il calcio di rigore in favore dei rossoneri ci fosse.

90+2′ ESPULSO REBIC – L’attaccante rossonero non prende bene un fallo fischiato ai danni di Hysaj ed esagera con le proteste. Espulsione diretta e rischio stangata per il croato.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: , ,