Juventus-Napoli, la Moviola: tutti gli episodi dubbi

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui


All’Allianz Stadium, il recupero della terza giornata di Serie A, Juventus-Napoli termina 2 a 1 in favore della formazione bianconera. Gli uomini di Andrea Pirlo ritrovano la vittoria, dopo una sconfitta e un pareggio, nel match spareggio per la Champions League contro il Napoli. I marcatori dell’incontro sono Cristiano Ronaldo, Paulo Dybala al rientro dopo tre mesi e Lorenzo Insigne su calcio di rigore al 90′. Male il direttore di gara Maurizio Mariani e soprattutto Di Paolo e Peretti al VAR. Tanti gli episodi dubbi: i più netti sono i due calci di rigore non dati, uno alla Juventus e uno al Napoli. Ecco di seguito la MOVIOLA del match.

Juventus-Napoli: la moviola

13′ GOAL JUVENTUS – Super giocata di Federico Chiesa che salta Insigne, poi Hysaj e mette il pallone basso in area per Cristiano Ronaldo che non sbaglia e porta i bianconeri in vantaggio.

Leggi anche:  Format Superlega, ecco come funzionerà: due gironi da 10 squadre, si parte ad agosto?

27′ PROTESTE JUVENTUS – Cristiano Ronaldo trattenuto vistosamente a palla lontana da Rrahmani su una ripartenza. Mariani e il guardalinee non ravvisano l’irregolarità e il VAR non può intervenire perché l’intervento si concretizza fuori dall’area di rigore.

34′ RIGORE NON DATO JUVENTUS – Chiesa rimette il pallone in mezzo ma viene colpito in scivolata da Lozano. Proteste di tutti i calciatori bianconeri e di tutta la panchina ma Mariani non concede il calcio di rigore e il VAR non interviene. Decisione errato, il contatto falloso è evidente.

45+1′ RIGORE NON DATO NAPOLI – Zielinski viene sgambettato in area da Alex Sandro e anche qui sembrano esserci gli estremi per il calcio di rigore. Mariani non concede il calcio di rigore e anche questa volta il Var non interviene, come nell’occasione del contatto tra Lozano e Chiesa.

Leggi anche:  Superlega, Florentino Peréz: "Aiuteremo il calcio"

56′ PROTESTE NAPOLI – Osimhen chiede un rigore per un presunto tocco di mano di Alex Sandro. Mariani non concede niente e la decisione è corretta.

74′ GOAL JUVENTUS – Bellissima rete di Paulo Dybala. Il calciatore argentino, al rientro dopo più di tre mesi, piazza il mancino in buca d’angolo.

89′ RIGORE E GOAL NAPOLI – Contatto ginocchio-ginocchio in area bianconera tra Chiellini e Osimhen: questa volta Mariani assegna il calcio di rigore e la decisione è corretta. Sul dischetto si presenta Lorenzo Insigne che non sbaglia e accorcia le distanze.

  •   
  •  
  •  
  •