Benevento-Sassuolo, decisiva l’autorete di Barba: i neroverdi tornano a vincere

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui

Il Sassuolo vince 1-0 e sale all’ottavo posto. Alla squadra di De Zerbi basta un’autorete di Barba per portare a casa i tre punti

live benevento sassuolo

Benevento-Sassuolo 0-1 (aut. Barba 45′)

Il Sassuolo torna a vincere. Alla squadra di De Zerbi basta un’autorete di Barba nel finale di primo tempo. Brutta prestazione per la squadra di Inzaghi che esce fuori solo nel finale nel disperato tentativo di raddrizzare il match.

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DI BENEVENTO-SASSUOLO 

Benevento-Sassuolo 0-1, il racconto del match

90+4′- l’arbitro fischia la fine del match: Benevento-Sassuolo 0-1

90+3′- doppio miracolo di Consigli: il portiere del Sassuolo prima respinge il colpo di testa ravvicinato di Glik e poi d’istinto si oppone al tiro dalla distanza di Depaoli deviato sottoporta dallo stesso difensore polacco

90+1′- ci saranno 4′ di recupero

90′- Benevento insidioso: sugli sviluppi del corner la palla finisce sui piedi di Falque che si coordina e calcia al volo con il destro. Chiriches si immola e respinge

87′- che occasione per il Sassuolo! Retropassaggio sbagliato di Falque che serve involontariamente Raspadori. Il 18 neroverde tutto solo calcia clamorosamente a lato

84′- cartellino giallo per Caparari

82′- sostituzione per il Sassuolo: Chiriches prende il opsto di Djuricic

80′- destro piazzato di Boga dal limite: palla troppo debole e centrale. Nessun problema per Montipò

77′- doppio cambio anche per il Sassuolo: fuori Muldur e Kyriakopoulos, dentro Rogerio e Obiang

77′- sostituzione per il Benevento: fuori Gaich, dentro Falque

76′- destro dal limite di Boga: la palla termina lontanissima dalla porta difesa da Montipò

73′- ancora Benevento con Gaich: il 7 giallorosso prova a sorprendere Consigli con un tiro potente sul primo palo. Il portiere neroverde con un buon riflesso devia in corner

71′- Benevento vicino al pareggio: diagonale violento di Lapadula, Consigli si distende e respinge

71′- che occasione per il Sassuolo: Haraslin serve a rimorchio Djuricic che di prima calcia con il destro. Palla altissima sopra la traversa

68′- Traversa colpita dal Sassuolo! Raspadori apre sulla sinistra per Boga che entra in area e con il sinistro lascia partire un tiro violento che dopo la deviazione di Montipò si stampa sul montante della porta giallorossa

65′- altro doppio cambio per il Benevento: dentro Viola e Caprari, fuori Schiattarella e Tuia

65′- trattenuta di Magnanelli su Letizia: il centrocampista neroverde viene ammonito

64′- Raspadori scappa sulla sinistra a Tuia ma a tu per tu con Montipò si lascia ipnotizzare gettando al vento una grande occasione

61′- occasione Sassuolo: scambio tra Muldur e Raspadori che riceve al limite e di prima calcia in porta con il destro. Montipò non si lascia sorprendere e blocca

Leggi anche:  Inter, festa contro la Sampdoria: ecco il comunicato ufficiale della Curva Nord

60′- calcio d’angolo per il Sassuolo: il cross di Raspadori viene messo fuori da Tuia

58′- cartellino giallo anche per Schiattarella: intervento falloso su Raspadori

57′- Benevento pericoloso: lancio in profondità per Lapadula che entra in area e calcia ad incrociare con il sinistro. Consigli è attento e respinge. Al temrine dell’azione però l’arbitro ferma il gioco per una posizione irregolare del 9 giallorosso

56′- doppio cambio per il Benevento: fuori Sau ed Hetemaj, dentro Lapadula e Letizia

56′- cartellino giallo per Tuia

55′- azione insistita di Gaich che dopo aver saltato un avversario viene fermato al limite da Djuricic

54′- verticalizzazione di Locatelli per Raspadori, ancora una volta Montipò fa buona guardia e chiude

51′- occasione per il Sassuolo: lancio i profondità per Boga, Montipò legge in anticipo la giocata e lo anticipa in uscita. Il portiere giallorosso però non riesce a tenere il pallone favorendo così Locatelli che in extremis viene anticipato da Depaoli

49′- calcio di punizione per il Sassuolo all’altezza del vertice sinistro dell’area di rigore: cross teso sul primo palo di Kyriakopoulos, Depaoli chiude in corner

48′- Ionita cerca Sau in profondità, Muldur intuisce e allontana

46′- si riparte

Benevento-Sassuolo. Il primo tempo si chiude con gli ospiti avanti per una rete a zero. Decisiva, finora, la sfortunata autorete di Barba nel finale di primo tempo

45′- fine primo tempo: Benevento-Sassuolo 0-1

45′- GOOOL! Il Sassuolo passa in vantaggio grazie alla sfortunata autorete di Barba. Tutto nasce dall’ottima accelerazione di Boga che con uno scatto fulmineo salta due avversari, entra in area e la mette in mezzo per Raspadori. Il 18 neroverde, però, viene anticipato da Barba che nel tentativo di intervenire spinge la palla in rete

43′- fallo di Lopez su Schiattarella: nel tentativo di prendere posizione l’8 nerazzurro ha colpito al volto il capitano giallorosso

40′- altro tiro dalla bandierina per i neroverdi: il cross di Raspadori termina direttamente in fallo laterale

37′- Kyriakopoulos ci prova con una conclusione dalla lunga distanza. Nessun problema per Montipo che blocca a terra

36′- il Benevento prova a costruire dal basso ma il Sassuolo pressa alto e recupera

34′- ottima chiusura di Depaoli su Boga. Calcio d’angolo per il Sassuolo

32′- destro dal limite di Djuricic, Barba è sulla traiettoria e intercetta

31′- il Sassuolo fa circolare palla nel tentativo di stanare gli avversari

28′- risponde il Benevento con Sau che entra in area ma non riesce a saltare Muldur attento nella chiusura

27′- occasione per il Sassuolo: Djuricic serve al limite Locatelli che si gira in un fazzoletto e calcia con il sinistro verso il primo palo. Palla fuori di un nonnulla

25′- nel tentativo di intervenire sulla palla Raspadori colpisce duro Glik. L’arbitro ferma il gioco e affida un calcio di punizione al Benevento

Leggi anche:  Sinner-Popyrin 6-7 2-6 (Video Highlights Atp Madrid 2021): l'azzurro si ferma al 2° turno

23′- Sassuolo insidioso: sugli sviluppi del corner, Raspadori pesca nel mezzo Marlon che di testa non riesce ad inquadrare la porta

21′- calcio d’angolo per il Sassuolo: sulla palla arriva Gaich che la rimette in corner

20′- cross dalla sinistra di Kyriakopoulos per Raspadori, buona chiusura di Improta che anticipa il 18 neroverde e fa ripartire i suoi

18′- sugli sviluppi di un calcio di punizione, Sau cerca un compagno con un cross tagliato verso il secondo palo. La palla però termina direttamente sul fondo

17′- Muldur cerca l’imbucata per Lopez al limite, la difesa del Benevento è ben posizionata e allontana

15′- Locatelli cerca Boga con un lancio lungo, il 7 neroverde si avventa sulla palla ma non riesce a controllare

14′- intervento ruvido di Tuia su Lopez: si riprenderà con una punizione per i neroverdi

13′-  calcio di punizione per il Sassuolo sull’out di destra: il cross sul primo palo di Raspadori è troppo basso, Gaich allontana

11′- calcio d’angolo per il Sassuolo: l’arbitro ferma il gioco per un fallo in attacco commesso da Hetemaj su Ferrari

8′- Sassuolo pericoloso: retropassaggio sbagliato di Barba, ne approfitta Raspadori che giunto sul fondo la mette in mezzo per Lopez. L’8 neroverde ci prova di prima intenzione con il destro, ma la palla esce sulla sinistra

6′- lancio lungo verso Raspadori, Motipò intuisce e blocca in uscita

4′- il primo calcio d’angolo del match è per il Sassuolo: palla troppo corta, Schiattarella è ben posizionato e libera l’area

2′- occasione Benevento: cross dalla sinistra di Improta, la palla attraversa tutta l’area e finisce sui piedi di Depaoli che si coordina e calcia di prima intenzione con il destro. Palla a lato di un soffio

1′- si comincia!

20:43- Benevento e Sassuolo fanno il loro ingresso in campo

20:37- dopo 29 gare di campionato, il Benevento vanta 30 punti. Il triplo di quelli ottenuti nella sua prima esperienza nel massimo campionato italiano

20:30- queste le parole del ds del Sassuolo, Giovanni Rossi, ai microfoni di Sky Sport: “Rientro dei nazionali? Noi abbiamo la nostra linea abbiamo deciso di fare questo in accordo con la società e con il tecnico e siamo felici di questo. Mercato? Negli anni abbiamo sempre avuto la nostra linea, abbiamo cercato di migliorato. Cercheremo di fare le cose per il meglio”.

20:00- sono tre i recedenti tra Benevento e Sassuolo in Serie A. Il bilancio vede i neroverdi avanti con due vittorie e un pareggio

19:20- Formazione ufficiale Benevento (3-5-2): Montipò; Tuia, Glik, Barba; Depaoli, Hetemaj, Schiattarella, Ionita, Improta; Gaich, Lapadula. All: Inzaghi

19:20- Formazione ufficiale Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Müldür, Marlon, Ferrari, Kyriakopoulos; Magnanelli, Locatelli; Djuricic, Maxime Lopez, Boga; Raspadori. All: De Zerbi

Come arrivano le squadre

Al ‘Ciro Vigorito’ di Benevento la squadra di Filippo Inzaghi ospita il Sassuolo per il Monday Night della 30^ giornata di Serie A. Vincere per fare un altro passo verso la salvezza. Questo sarà l’obiettivo delle Streghe questa sera. Quando mancano otto partite al termine del campionato, il Benevento occupa la sedicesima posizione con 30 punti (7V,9N,13P). Il margine sulla zona retrocessione è abbondante (8 lunghezze), ma guai ad abbassare la guardia. Dopo un periodo di flessione, nelle ultime due partite i giallorossi hanno mostrato segnali di ripresa, conquistando una vittoria e un pareggio. Finora, in casa il Benevento ha faticato. Al momento, infatti, la squadra di Inzaghi ha il terzo peggior rendimento interno di tutta la Serie A con appena due vittorie in 15 partite (6N,7). L’ultimo acuto in casa risale addirittura al 20 dicembre, quando ha superato il Genoa per 2-0. Da allora solo quattro pareggi e quattro sconfitte.

Leggi anche:  Coprifuoco e festeggiamenti post Atalanta-Juve: cosa ne pensano i tifosi nerazzurri?

Dall’altra parte, poi, c’è il Sassuolo. Dopo una prima parte di campionato giocata ad alti livelli, nel girone di ritorno i neroverdi hanno mostrato una flessione. Nelle ultime 10 partite gli emiliani hanno totalizzato solo 10 punti, frutto di 2 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte. Peggio di loro hanno fatto solo Fiorentina, Parma, Cagliari, Crotone e Benevento. La squadra di De Zerbi, inoltre, è reduce dalla sconfitta subita nel recupero della 28.a giornata di Serie A contro l’Inter. Qualora i neroverdi dovessero fallire anche l’appuntamento di questa sera, per la prima volta in stagione  potrebbero perdere due match di fila. Tuttavia, il Sassuolo è ancora imbattuto contro il Benevento (due vittorie e un pareggio). Ma c’è di più. Entrambi i precedenti giocati al ‘Vigorito’, infatti, sono terminati 2-1 per gli emiliani.

Benevento-Sassuolo, le probabili formazioni


Sassuolo
in emergenza. Per questo match, De Zerbi dovrà fare a meno di diversi giocatori. Oltre ai vari Ayhan, Bourabia, Romagna, il tecnico neroverde dovrà rinunciare anche a Berardi, Defrel, Caputo e Traore. Viste le assenze, dunque, in avanti fiducia a Raspadori che sarà sostenuto dal trio Djuricic-Boga-Haraslin. Discorso diverso, invece, per Filippo Inzaghi. Il tecnico del Benevento, infatti, potrà contare su tutti i suoi uomini. Il tecnico giallorosso in attacco dovrebbe dare di nuovo fiducia a Gaich, che affiancherà Lapadula. A centrocampo, invece, spazio a Letizia, Hetemaj, Schiattarella, Ionita e Improta. In difesa a fianco del solito Glik ci saranno Barba e Letizia.

Benevento (3-5-2):
Montipò; Tuia, Glik, Barba; Letizia, Hetemaj, Schiattarella, Ionita, Improta; Gaich, Lapadula.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos; Magnanelli, Locatelli; Haraslin, Djuricic, Boga; Raspadori.

A tra poco per il LIVE Benevento-Sassuolo

 

  •   
  •  
  •  
  •