Serie A, Benevento-Sassuolo: video gol e highlights del match

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui

Highlights Benevento-Sassuolo, dopo il ko subito nel recupero della 28.a giornata contro l’Inter, i neroverdi superano le ‘Streghe’ 1-0 e tornano al successo 

highlights benevento sassuolo

Dopo due sconfitte e un pareggio, il Sassuolo torna al successo. La squadra di De Zerbi supera il Benevento 1-0 e sale all’ottavo posto. A decidere il match la sfortunata autorete di Barba allo scadere del primo tempo. Una vittoria meritata per i neroverdi che, specie nel secondo tempo, hanno creato tanto, gettando al vento diverse occasioni per raddoppiare. Prestazione insufficiente, invece, per il Benevento di Inzaghi. I campani sono usciti solo nel finale, quando hanno cercato in extremis di acciuffare un pareggio che sarebbe stato fondamentale in chiave salvezza.

Benevento-Sassuolo, la sintesi del match

Pronti via, al 2′ di gioco il Benevento si rende subito pericoloso con Depaoli: servito al limite da Improta, il 27 giallorosso si coordina e calcia di prima intenzione con il destro. Palla fuori di un soffio. La risposta del Sassuolo non si fa attendere. All’8′, infatti, Raspadori sfrutta l’errore di Barba e serve al limite l’accorrente Lopez che, senza pensarci due volte, carica il destro e calcia. Anche in questo caso, però, la palla esce di poco sul fondo. Al 27′ è ancora il Sassuolo ad affacciarsi in avanti: Djuricic serve al limite Locatelli che si gira e con il mancino lascia partire un tiro violento che si spegne alla sinistra di Montipò. Allo scadere, poi, il Sassuolo trova il gol del vantaggio con la sfortunata autorete di Barba che nel tentativo di anticipare Raspadori devia la palla in rete.

Nella ripresa le due squadre si allungano e le occasioni fioccano. Al 51′ Montipò anticipa Boga ma non trattiene. La palla finisce sui piedi di Locatelli che in extremis viene anticipato dal provvidenziale intervento di Depaoli. Al 61′ è sempre il Sassuolo che si rende pericoloso: Muldur serve al limite Raspadori che di prima calcia in porta con il destro. Montipò è attento e blocca. Passano sette minuti e la squadra di De Zerbi sfiora il raddoppio con Boga: servito sulla sinistra da Raspadori, il 7 neroverde entra in area e lascia partire un sinistro violento che dopo la deviazione del portiere avversario, si stampa sulla traversa. A questo punto il Benevento si scuote e con Lapadula, prima, e Gaich, poi, sfiora il pareggio. Nel finale, la squadra di Inzaghi si riversa in avanti alla ricerca del pareggio ma un sontuoso Consigli nega loro la gioia del gol con due super interventi su Glik e Depaoli.

Leggi anche:  Conte: futuro all'Inter?

  •   
  •  
  •  
  •