Papu Gomez: “Faccio fatica a guardare l’Atalanta. Contento per i miei ex compagni, ma…”

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

In un’intervista rilasciata ai microfoni di Sky Sport, l’ex capitano dell’Atalanta Papu Gomez ha rilasciato delle dichiarazioni riguardante il suo ultimo periodo a Bergamo, il tutto attorniato da un forte rimpianto quando sente parlare di Bergamo e dei nerazzurri, al di là di quello che è stato il suo rapporto con Gian Piero Gasperini.

Le dichiarazioni di Papu Gomez a Sky Sport

“Sto cercando di capire come sia successo tutto questo, di sicuro non essere il colpevole in questa storia. Penso di aver preso la decisione giusta, sono contento e tranquillo per la scelta che ho fatto: andare avanti così era praticamente impossibile. Quando penso a Bergamo, la prima cosa che mi viene in mente è sicuramente la tristezza: faccio fatica a guardare una partita dell’Atalanta. Mi fa male vedere i miei ex compagni, ovviamente sono molto contento per il percorso che stanno facendo, ma non ci riesco: spero che col passare del tempo ci possa essere altro. Nel momento in cui si è complicato il rapporto con l’Atalanta, sono arrivate diverse proposte. Avevo grandi offerte dalla MLS e dall’Arabia Saudita, mi offrirono tantissimi soldi, ma non erano la priorità. Mi volle il Siviglia e sono orgoglioso di essere finito qui”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus, infortunio Chiesa: le condizioni del giocatore