12 punti in palio (e una finale di Coppa Italia): Atalanta, è tutto nelle tue mani

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

4 partite, 12 punti in palio e una finale di Coppa Italia di mezzo il 19 maggio a Reggio Emilia. Manca poco alla fine della stagione, e per l’Atalanta è arrivato il momento di compiere l’ultimo passo che la consoliderebbe sempre di più nella storia. Nonostante il pareggio conquistato contro il Sassuolo tra errori arbitrali e occasioni sprecate (con un rigore sbagliato da Luis Muriel nel finale), i nerazzurri di Gian Piero Gasperini sono ancora al secondo posto in classifica a 69 punti (insieme a Juventus e Milan) e con due lunghezze di vantaggio sul Napoli quinto. Il mister di Grugliasco è stato abbastanza chiaro: l’obiettivo è quello di rimanerci in quella posizione senza tanti di giri di parole, e la Dea ha tutte le carte in regola per poterci rimanere.

Leggi anche:  Non c'è due senza tre: Atalanta matematicamente in Champions (ora testa alla finale)

Nei prossimi quattro turni l’Atalanta dovrà affrontare Parma, Benevento, Genoa e infine lo scontro diretto contro il Milan a Bergamo (a pochi giorni di distanza dalla finale con la Juve). Considerando anche quello che potrebbero fare le dirette concorrenti, tutto è nelle mani dei nerazzurri, specialmente se ci si trova di fronte ad una classifica molto corta. Per conquistare il secondo posto serve solo vincere ogni singolo incontro. A cominciare da Parma.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: