Il Napoli sbanca La Spezia, Osimhen devastante

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui


4 gol del Napoli ai liguri, con doppietta del nigeriano, Zielinski e Lozano

Il Napoli espugna lo stadio Alberto Picco di La Spezia con un sonoro 4-1 e vede continua la sua corsa verso la qualificazione in Champions League, in attesa dello scontro diretto tra Juventus e Milan che ora sono un punto sotto i partenopei in classifica.
Napoli che affronta lo Spezia, che all’andata clamorosamente aveva violato il Maradona, vincendo 1-2 in 10 uomini.
Lo Spezia è una delle prime squadre con maggior possesso palla in campionato; il Napoli è terzo in classifica ed è una bella sfida a viso aperto.
Protagonisti fin dai primi minuti Zielinski ed Osimhen che in 6 minuti dal ’17 al ’23 chiudono la partita.
Il nigeriano è scatenato, lotta, combatte e mette in apprensione l’intera retroguardia ligure.
Ed a fine primo tempo su assist di Insigne, segna la sua personale doppietta. Da quando è tornato disponibile Victor Osimhen ha segnato 8 gol in 7 partite ed ha raggiunto quota 10 in campionato in sole 13 presenze.
Un grande rammarico per Gattuso e per il Napoli per circa 3 mesi.
Nella ripresa lo Spezia ha provato a reagire, e con un gol di Piccoli ha riaperto la partita, per poco però.
A circa 10 minuti dalla fine, con un lancio di Mario Rui, ancora Osimhen, scatta sulla linea del fuorigioco, ed ha servito un assist per Lozano, che chiude la partita.
Il Napoli ora, se la vedrà martedì con l’Udinese, che ha pareggiato in casa col Bologna.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Bologna-Arnautovic è fatta: per la difesa uno tra Lyanco e Benatia