L’ex arbitro Bergonzi “boccia” Calvarese: “Il rigore finale ha fatto ridere tutta Europa. Il Var…”

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui


Dopo la vittoria della Juventus contro l’Inter (3-2) e il contemporaneo pareggio del Milan contro il Cagliari (0-0), è ancora tutto aperto nella corsa al piazzamento alla prossima Champions League e si giocherà tutto nell’ultimo match di campionato. Sulla partita tra Juventus ed Inter però ci sono state delle grandi polemiche per il rigore assegnato ai bianconeri all’88esimo, risultato poi decisivo, per un presunto contatto Perisic-Cuadrado.

Bergonzi: “Il rigore finale ha fatto ridere tutta Europa”

Per molti addetti ai lavori questo rigore non doveva essere assegnato e di questo avviso è anche l’ex arbitro Mauro Bergonzi che, intervistato al Maracanà Show di TMW Radio, ha dichiarato:”Non è stata una partita buona per Calvarese, ma non è stato neanche ben coadiuvato dal VAR. Nell’unica occasione in cui doveva intervenire, nel calcio di rigore della Juventus, dove c’era il fallo di Cuadrado su Perisic, non so perché non sia intervenuto. E’ senza senso il rosso a Bentancur, non trovo giusta la punizione data contro De Ligt per l’1-1 dell’Inter. Troppi episodi gestiti malissimo. Il rigore finale ha fatto ridere tutta Europa. L’arbitro non aveva visuale chiara, era un chiaro ed evidente errore e doveva intervenire il VAR. Il fatto che non sia intervenuto mi lascia perplesso“.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Eriksen: "Sto bene, spero di tornare presto"