Cessioni Inter, un altro titolare dirà addio: “Contatti avviati con Tottenham e Wolfsburg”

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui

cessioni inter
CESSIONI INTER, VIA ANCHE UN ALTRO TITOLARE: RIDIMENSIONAMENTO IN ARRIVO – Sono tempi strani per l’Inter. E’ arrivato lo Scudetto, primo trofeo dopo oltre dieci anni di insuccessi, ma Conte ha detto addio e la proprietà ha cominciato un’opera di ridimensionamento per contenere i costi: insomma, per la prossima stagione i nerazzurri dovranno nuovamente tornare a lottare con ogni probabilità, fino all’ultima giornata, e difficilmente troveranno poca concorrenza come quest’anno. Soprattutto, è quasi scontato il fatto che diversi top player partiranno: Hakimi piace al PSG e al Bayern, Lautaro interessa a Barça e Real Madrid. Ma non solo, c’è un altro titolare che può salutare a fine stagione: ecco di chi si tratta.

Cessioni Inter, addio anche a Perisic: rivoluzione in atto in casa nerazzurra

Come riporta l’esperto di mercato Rudy Galetti, Marotta sta trattando anche la cessione di Ivan Perisic: “L’#Inter tratta l’uscita di Ivan #Perisic e prova ad alleggerire il corposo monte ingaggi: primi contatti avviati con #Tottenham e #Wolfsburg per l’esterno croato (stipendio: € 5 mln/anno) che va in scadenza nel giugno 2022. #Transfers #Calciomercato“.

32 partite condite da 4 gol e 4 assist in questa Serie A, 205 partite e 45 gol complessivi in tutte le competizioni con la maglia dell’Inter: inoltre, la Champions League vinta da discreto protagonista l’anno scorso con il Bayern Monaco. Insomma, a Perisic l’esperienza non manca. Il problema, appunto, è il peso dell’ingaggio: 5 milioni a stagione, per una società che vuole ridurre e tagliare, sono davvero troppi per un calciatore di 32 anni. Ora, le possibili piste inglese e tedesca: Perisic è pronto a salutare definitivamente Milano.

Leggi anche:  Sky contro l'accordo Tim-Dazn: ricorso all'Antitrust

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: