Serie A, si riparte subito: panoramica sul quinto turno, big match Fiorentina-Inter

Pubblicato il autore: Christian La Pira Segui


Nessuna pausa per il nostro campionato di Serie A, che neppure il tempo di chiudere la quarta giornata con la vittoria schiacciante di ieri sera del Napoli a Udine, riparte subito oggi con il quinto turno che vede in programma già 3 anticipi per terminare poi giovedì con gli ultimi 3 posticipi.

L’Atalanta punta il ritorno nelle prime posizioni

Si comincia oggi alle 18.30 con Atalanta-Sassuolo e Bologna-Genoa: la squadra di Gasperini cerca un’altra vittoria per dare continuità al suo campionato e tornare nelle zone alte di classifica, mentre i neroverdi sono ancora in cerca di una nuova identità che Dionisi sta cercando di plasmare. Al Dall’Ara di Bologna, intanto, Mihajlovic cerca il riscatto dopo il 6-1 di San Siro contro un Genoa fin qui altalenante in queste prime uscite.

Leggi anche:  Telecronisti Serie A, 9.a giornata: il palinsesto di Sky e DAZN

L’Inter a Firenze per dimostrare a tutti la propria forza

Questa sera al Franchi di Firenze va in scena il big-match di questa quinta giornata di Serie A, quello che metterà di fronte la scintillante Fiorentina di Vincenzo Italiano contro l’Inter di Simone Inzaghi, reduce dalla roboante goleada di Sabato contro il Bologna e dalla sconfitta immeritata di Champions contro il Real Madrid. I viola si presentano senza Castrovilli infortunato, mentre tra i nerazzurri spiccano le defezioni di Vidal e Correa. Se i nerazzurri dovessero espugnare Firenze, darebbero un segnale fortissimo a tutto il campionato.

Juventus, a La Spezia 3 punti obbligatori

Mercoledì alle 18.30 tocca alla Juventus sul campo della Spezia: per Allegri nessuna possibilità di errore, c’è l’obbligo di vittoria visti i soli 2 punti raccolti in questi primi 4 turni e il penultimo posto in classifica. Alla stessa ora Salernitana-Verona, ultima spiaggia per un Castori sempre più in bilico contro Igor Tudor, subito vittorioso nel suo debutto sulla nuova panchina con la grande vittoria per 3-2 sulla Roma di Josè Mourinho.
In serata Cagliari-Empoli, due squadre che cercano di rialzarsi dopo un avvio complicato, e Milan-Venezia, un incontro che pare scontato visto il grande momento della squadra di Pioli e un Venezia che ancora non sembra essersi adattato alla nuova dimensione della A rispetto al campionato cadetto.

Leggi anche:  Atalanta-Udinese probabili formazioni: ci sarà Demiral in difesa?

La capolista sfida la Samp, Sarri al difficile esame contro il Toro

Giovedì alle 18.30 esame importante per la capolista Napoli, che scende in campo a Genova contro una Sampdoria che in questa momento è tra le più in forma del campionato. Torino-Lazio alla stessa ora è match di grande interesse: i granata stanno assimilando sempre di più i concetti di Juric e sono sull’onda dell’entusiasmo viste le ultime due vittorie molto convincenti, mentre la Lazio di Sarri è in un momento di difficoltà e deve andare incontro ad una partita tutt’altro che semplice.
Chiude il programma della quinta giornata Roma-Udinese delle 20.45: i giallorossi devono dar dimostrazione di carattere e reazione dopo la sconfitta di Verona, contro un Udinese vogliosa di rifarsi dopo lo 0-4 del Friuli contro il Napoli capolista.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: