Pioli post Milan-Torino: “Orgoglioso della squadra. Stanno dando tutto con generosità”

Pubblicato il autore: Laura Domenica Segui


Dopo la vittoria in casa contro il Torino, il tecnico del Milan Stefano Pioli, durante il corso della conferenza stampa post-gara, ha analizzato il match e la prestazione in campo dei suoi giocatori. I rossoneri infatti, hanno conquistato tre punti importantissimi per la classifica di campionato, battendo i granata per un risultato di 1-0, grazie alla rete segnata al 14′ minuto del primo tempo da Olivier Giroud.

Il tecnico si dichiara così da subito orgoglioso della sua squadra: “Stanno dando tutto con coesione, generosità energia – afferma – mancano tantissime partite, ma c’è maggiore consapevolezza e convinzione”. I rossoneri hanno vinto una partita  che possiamo definire “sporca”, soffrendo la pressione degli avversari, ma senza mai mollare, cercando di mostrarsi competitivi su ogni pallone. “Le partite sono sporche anche per merito degli avversari i miei ragazzi sono stati bravi a lottare su ogni pallone. Merito del club che mi ha messo a disposizione un ampio organico” ha continuato Pioli.

Leggi anche:  La lega Calcio apre una sede a New York

Milan, i rossoneri recuperano Brahim Diaz in vista della Roma

Il Milan è già pronto dunque a guardare avanti, in vista delle prossime importanti gare tra campionato e Champions League. Domenica 31 ottobre infatti, è in programma il match che vedrà i rossoneri giocare in trasferta contro la Roma, per poi ospitare mercoledì 3 novembre il Porto per la quarta giornata della fase a gironi di Champions League. Domenica 7 novembre invece il Milan sarà impegnato nel derby contro l’Inter.

Un vero tour de force, che porterà il tecnico rossonero a schierare in campo giocatori fondamentali come Rafael Leao: Leao spremuto mi dispiace, ma dobbiamo andare avanti così perché si possono ottenere risultati importanti come questa sera”, ha affermato Pioli durante il corso della conferenza stampa. Inoltre, vi è anche la speranza di poter recuperare giocatori capaci di cambiare ritmo alle gare come Brahim Diaz, risultato negativo nella giornata di ieri al Covid-19.

  •   
  •  
  •  
  •