Napoli, la situazione infortuni in vista dell’Atalanta

Pubblicato il autore: Mattia Passariello Segui


Sabato sera il Napoli ospiterà l’Atalanta al Maradona in una gara importante per la classifica: gli orobici di Gasperini sono infatti a 5 punti di distanza dalla squadra di Spalletti, che si presenterà largamente rimaneggiata alla sfida. Numerose infatti le defezioni in casa azzurra a causa degli infortuni.

Napoli, anche Koulibaly e Fabian Ruiz out

Durante la gara di ieri al Mapei Stadium contro il Sassuolo, conclusa con il risultato di 2-2, gli azzurri hanno perso per strada Fabian Ruiz (autore del primo gol ospite) e Kalidou Koulibaly. Lo spagnolo ha accusato un problema all’inguine, mentre il problema del centrale senegalese potrebbe essere anche più grave. Il centrale ha accusato un risentimento al flessore della gamba sinistra, ma se venisse confermato uno stiramento potrebbe essere fuori gioco per almeno un mese. In tal caso, rischierebbe di tornare direttamente dopo la Coppa d’Africa, competizione in cui saranno impegnati anche gli azzurri Victor Osimhen e Frank Zambo Anguissa (anche loro entrambi infortunati al momento). Il Napoli, considerando anche la probabile partenza di Kostas Manolas, potrebbe a questo punto intervenire nel mercato invernale.

Leggi anche:  Scudetto al Napoli, le parole di Cannavaro: "I partenopei se la giocano con chiunque"

Contro i bergamaschi dunque dovrebbe agire Juan Jesus al centro della difesa in coppia con Amir Rrahmani. Al posto di Fabian Ruiz dovrebbe giocare invece Diego Demme, ieri subentrato al posto di Hirving Lozano nel finale. Conferma quasi obbligata a centrocampo per Stanislas Lobotka, protagonista di una prestazione tutto sommato incoraggiante contro i neroverdi. In attacco (soprattutto dopo la prova opaca di Lozano) potrebbe ritrovare la titolarità Matteo Politano. L’esterno è ormai pienamente ristabilito dopo il Covid ed è subentrato a Fabian Ruiz ieri nel secondo tempo. Non sembra essere grave il problema fisico occorso a Lorenzo Insigne durante la gara contro gli emiliani. L’attaccante è rimasto negli spogliatoi a fine primo tempo per un fastidio al polpaccio, più che altro in via precauzionale come spiegato da Spalletti. Il capitano azzurro dovrebbe essere regolarmente a disposizione per giocare contro l’Atalanta.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: