Genoa: quel no a Toronto del capitano, che rientrerà presto? Ecco quando

Pubblicato il autore: Andrea Milano


Domenico Criscito cuore Genoa. Il giocatore 36enne, al Genoa dal 2018 dove ha disputato la bellezza di 100 partite realizzando 16 reti, sta per tornare a disposizione. Dopo aver rifiutato l’offerta del Toronto, che sicuramente lo avrebbe arricchito ancor di più economicamente, ma non a livello umano, vuole riprendersi i gradi di capitano e portare il Genoa verso una salvezza diventata possibile. Da subito.

Criscito verso il rientro, il Genoa spera

Criscito migliora sensibilmente, giorno dopo giorno, ed è tornato ad allenarsi in gruppo. Addirittura vorrebbe essere quantomeno convocato già nella prossima trasferta di Verona per poter stare il più vicino possibile ai compagni. Dopo l’infortunio al polpaccio e il susseguente Covid, con in mezzo lo sfumato trasferimento al Toronto, è finalmente pronto. E siamo sicuri che momento migliore per rientrare non lo poteva scegliere. Sarà di grande aiuto per la squadra, che ora più che mai avrà bisogno di un giocatore di esperienza e qualità. Ritrova una squadra in salute, forse la più in forma del campionato, che si giocherà la salvezza fino alla fine. Risultato che, quando Criscito si infortunò (metà dicembre) era a dir poco impensabile. Il calcio italiano ha bisogno di personaggi come lui, il Genoa ne ha bisogno più che mai.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Calciomercato Torino: dal Milan si tratta un centrocampista offensivo importante