Sconcerti profetico: “Il Milan sarà terzo”.

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto

Sconcerti
Il campionato di Serie A sta per volgere al termine. Mai come quest’anno la lotta per il titolo è aperta, con tre squadre che non si risparmiano. Milan, Napoli e Inter (in quest’ordine in classifica) nelle ultime sei giornate sono pronte a cogliere il passo falso delle avversarie. Difficile capire chi possa riuscire a prevalere, ma calendario alla mano c’è chi ha il cammino più facile. Chi ha provato a fare un’analisi, con conseguente pronostico, è il noto giornalista Mario Sconcerti. Sulle pagine de Il Corriere della Sera ha analizzato i match che attendono i tre club, tirando le somme.

Sconcerti: “Risultato clamoroso”

Di seguito un breve estratto della profonda analisi fatta dal giornalista Sconcerti: “La prima cosa importante è costruire due gruppi di squadre, quelle da incontrare in casa e quelle da incontrare in trasferta. A ogni squadra ho dato un handicap, cioè un punteggio che ne fotografi il rendimento possibile. […] C’è un altro avviso importante. Per ogni punto di differenza nella classifica attuale, si assegna un punto di handicap. Quindi uno in più al Napoli e da uno a quattro all’Inter secondo il risultato del recupero. Ecco che cosa viene fuori (in maiuscolo le partite in trasferta). […] Il valore totale handicap del Milan è 23. […] quello del Napoli è 19,5. […]  dell’Inter è 17. Se l’Inter vincesse a Bologna il suo distacco dal Milan scenderebbe a un punto, e il suo handicap salirebbe solo a 18. Se pareggiasse, i punti di distacco e gli handicap sarebbero 3, totale 20. Perdendo tutto salirebbe a 4, totale 21. Contro i 20,5 finali del Napoli (19,5 più il punto attuale di distacco). Partendo dai distacchi attuali questo porterebbe a un risultato clamoroso. La classifica diventerebbe questa: 1 Inter, 2 Napoli, 3 Milan“.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Calciomercato Leao, possibile scambio da 70 milioni? Ecco i dettagli sul patto