Fra addii e rinnovi, situazione in casa Napoli

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


La vittoria inter per 6-1 contro il Sassuolo lascia ai tifosi napoletani un po’ di amaro in bocca. La sensazione di aver gettato al vento lo scudetto contro l’Empoli si fa sempre più insistente, con gli azzurri che avrebbero potuto lottare fino all’ultima giornata con le milanesi. La squadra di Spalletti, però, cambierà molto in estate. Sicuro di partire Insigne, che ha già firmato col Toronto. Osimhen, invece, è seguito da molti club di Premier, United su tutti e poi resta la grana legata al rinnovo di Mertens.

Se per il nigeriano c’è la fila di pretendenti (Newcastle, Leicester, United e Arsenal) per il belga la situazione è completamente diversa. De Laurentiis aveva la possibilità di estendere il contratto di Dries ma l’operazione non è stata esercitata. Il calciatore sente Napoli come la sua seconda casa e alla soglia dei 35 anni vorrebbe chiudere la carriera nella città partenopea.

Leggi anche:  Serie A, il numero uno del club tuona: "Il calcio è malato dall'alto"


Il rinnovo di Mertens pare, però, cosa fatta, dopo le ultime dichiarazioni social del presidente: “Per adesso ho fatto un contratto a Ciro Romeo..”. Il post su Twitter è diventato subito virale e, oltre ad essere un augurio al piccolo Ciro Romeo Mertens, potrebbe significare ben altro: il rinnovo di Dries è molto vicino.

  •   
  •  
  •  
  •