Decisione della corte Federale: per la Juventus penalizzazione di 15 punti

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


In casa Juve c’è poco da stare allegri: penalizzazione di 15 punti per i bianconeri. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport e Sportitalia, la penalizzazione sarà più dura di quella chiesta inizialmente di 9 punti. La corte federale avrebbe accolto l’istanza presentata dalla FIGC, infliggendo ai bianconeri la pena da pagare. I bianconeri, con 15 punti in meno, arriverebbero a 22 punti in classifica. Sicuramente in casa bianconera ora staranno studiando la contromossa e faranno appello contro quella che sembra una sentenza molto dura.

Juve, penalizzazione pesantissima

In casa Juventus la situazione si fa molto complessa. Secondo le fonti, la corte federale avrebbe accolto l’istanza della FIGC legata al caso plusvalenze, aumentando la pena. Le problematiche legate alle plusvalenze erano già state sotto indagine in autunno ma archiviate, inizialmente. La FIGC, però, ha presentato istanza ai danni della Juve chiedendo la penalizzazione di 9 punti. La sanzione inflitta, però, è superiore: saranno ben 15 i punti detratti alla squadra bianconera. La richiesta del Procuratore Federale Chinè era di 9 punti, pena salita a ben 15 punti. Con 15 punti in meno, i bianconeri scenderebbero all’undicesimo posto con Bologna e Empoli e a -12 dalla zona Conference League. Gli uomini di Allegri sono reduci dalla vittoria contro il Monza in Coppa Italia e affronteranno l’Atalanta domenica.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie C, dove vedere Juventus Next Gen-Vicenza: streaming LIVE e diretta tv Rai Sport?
Tags: