Esonerato Nicola, la Salernitana ora cerca un allenatore

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco

Dopo la sconfitta per 8-2 è arrivato l’esonero per Davide Nicola. Già ieri nel post-partita le voci riguardanti l’allontanamento dell’ormai ex tecnico granata si stavano facendo insistenti e il presidente Iervolino ha deciso per un cambio di rotta. Nicola aveva regalato alla Salernitana una salvezza insperata lo scorso anno ed è stato allontanato dopo la serie negativa di risultati che ha visto i granata portare a casa solo un punto nelle ultime 5 partite. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la pesantissima sconfitta contro la Salernitana.

Esonero per Nicola: chi al suo posto?

Le conseguenze della pesantissima sconfitta le paga, per ora, Davide Nicola con l’esonero; da valutare anche la figura del direttore sportivo Morgan De Sanctis. La dirigenza granata già avrebbe iniziato a tastare il terreno con i primi allenatori in vista del delicato derby campano contro il Napoli di sabato 21. Nella lista dei papabili ci sono, ad oggi: Walter Mazzarri – il preferito – oltre a D’Aversa, Iachini, Semplici e Di Francesco. Voci di corridoio parlavano anche di un ritorno dell’ex direttore sportivo Walter Sabatini che, però, non trovano conferme. La sconfitta contro gli orobici è stata troppo pesante per passarci sopra e l’esonero dell’allenatore era una mossa quasi obbligata, con la squadra attualmente 16esima con 18 punti.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Oltre a Skriniar, sicuro partente, l'Inter rischia di perdere anche De Vrij