Pesantissima sconfitta per la Salernitana, Nicola verso l’esonero

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


La sconfitta per 8-2 contro l’Atalanta potrebbe costare l’esonero a Davide Nicola. La Salernitana è stata in balia degli orobici per tutta la gara, incassando un passivo pesantissimo. Unica nota positiva sono le prestazioni di Dia, autore di gol e assist, e del neo-acquisto Nicolussi Caviglia, in rete all’esordio con la maglia granata. Potrebbe, quindi, pagarne le conseguenze l’allenatore della Salernitana, Nicola autore di una salvezza miracolo lo scorso anno. Ma il passivo è troppo pesante, uno dei peggiori della storia dei granata.

Nicola, esonero in vista, già pronto il sostituto?

Walter Mazzarri era stato già contattato dalla dirigenza granata e potrebbe immediatamente prendere il posto di Nicola in caso di esonero dell’attuale tecnico. La Salernitana è attualmente al 16esimo posto, con 18 punti in 18 partite, classifica in linea con la rosa della squadra, ma ciò che non convince è la condizione dei calciatori. Nelle ultime 5 partite la Salernitana ha portato a casa solo un punto lo scorso turno contro il Torino ed è stata sconfitta da Fiorentina, Monza, Milan e Atalanta. Nonostante la sconfitta, la Salernitana è comunque avanti al Sassuolo, con Dionisi a rischio esonero dopo la sconfitta contro la Lazio. Il prossimo turno i granata affronteranno il Napoli, in un derby campano che promette già spettacolo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Pioli conferma: "Addio allo scudetto, dobbiamo fare meglio e arrivare fra le prime 4"