Bufera su parole Criscitiello Sportitalia: "Milan, pronta la rivoluzione"

criscitiello sportitalia
Bufera sulle parole di Michele Criscitiello di Sportitalia relative al 'Milan' e al paragone con altre società di questo campionato di Serie A. Le ultimissime notizie e gli aggiornamenti.

Il giornalista Michele Criscitiello nel suo editoriale su Sportitalia ha parlato del Milan, tirando in ballo anche altre società di Serie A, come il Sassuolo. Non è la prima volta che il giornalista si scaglia contre squadre o perfino giocatori. Questa volta però l'ha combinata grossa. Ma andiamo a vedere cosa è successo.

Criscitiello Sportitalia contro il Milan, è subito bufera

Le parole del giornalista: "Intanto a Casa Milan è pronta la rivoluzione. Nei vertici ci sarebbe la voglia di cambiare staff dirigenziale ma, come già anticipato, non ci saranno scossoni clamorosi. Sono tutti consapevoli che il Milan ha fallito su tutta la linea quest'anno e la Champions arriverà dai tribunali e non dal campo. Cosa gravissima per i campioni d'Italia uscenti. Maldini avrà una terza chance ed è giusto cosi. Serve la "bella" per intenderci. Dopo aver vinto la prima, perso la seconda vedremo la terza sessione cosa dirà del duo Maldini-Massara."

Ancora il direttore di Sportitalia sulla gestione societaria: "I soldi vanno investiti bene enon buttati dalla finestra. Il Milan avrebbe dovuto cambiare il giorno dopo la festa ma i rossoneri hanno commesso un errore che commettono in tanti dopo il trionfo: la riconoscenza. E allora ecco che perdi un anno e dopo 12 mesi devi fare quella rivoluzione che avresti dovuto fare subito."

Infine ha tirato in balle anche altre società di Serie A: "Sul mercato vanno bene i giovani, benissimo le scommesse ma servono anche i punti di riferimento. Non sei il Sassuolo, l'Udinese o il Bologna. Ok il progetto giovani e le future plusvalenze ma qui serve gente pronta per vincere subito. Pioli resterà al suo posto. Qualche dubbio anche qui."

Leggi anche:  Italia-Turchia, streaming gratis e diretta TV in chiaro? Dove vedere VNL femminile