La Lega Pro ha deciso di fermarsi definitivamente. Ecco la situazione per le promozioni e retrocessioni

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui


I club di Lega Pro, durante l’assemblea dei club che si è riunita poche ore fa, hanno raggiunto l’accordo per chiedere al Consiglio della Figc lo stop definitivo della stagione di Serie C 2019/2020. I club, che dovranno sottoporre la decisione alla Figc, hanno preso la decisione di terminare anticipatamente la stagione vista la difficoltà di tornare a giocare. Lo stop ha portato le società a decidere sulla classifica, almeno per le tre promosse come prime in classifica.

Ecco le squadre promosse in Serie B e la situazione retrocessioni

Al prossimo consiglio federale la Lega Pro si presenterà fornendo i nomi delle squadre promosse, che saranno le prime in classifica di ogni girone, ovvero Monza, Vicenza e Reggina. In caso dovessero fermarsi Serie A e Serie B si aprirebbero scenari ancora da valutare in merito alle promozioni e retrocessioni, e quindi i passaggi da studiare saranno diversi e riguarderebbero tutte e tre le leghe. La situazione si fa più complicata quando parliamo di  determinare la quarta squadra che andrebbe promossa. Secondo quanto è filtrato dall’assemblea di Lega Pro, la quarta promossa sarebbe stabilita in base alla media ponderata con il rapporto tra i punti conquistati e le gare disputate. In base a questo conteggio la Serie B toccherebbe al Carpi, ma in molti vorrebbero disputare un playoff. In merito alle retrocessioni in Serie D saranno bloccate così come i ripescaggi. Alla fine dell’assemblea, il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, ha voluto commentare l’assemblea: “E’ stata la più bella assemblea che ho svolto finora. E’ emerso un enorme senso di responsabilità da parte di tutti e rispetto alle ragioni di ognuno, con una nostra specificità tutta da rimarcare che poi si è espressa nel voto. I presidenti si sono dimostrati compatti: si sono detti favorevoli allo stop del campionato, al blocco delle retrocessioni e dei ripescaggi, alle promozioni in Serie B delle prime 3 squadre, al merito sportivo come parametro per far salire la quarta squadra“.

  •   
  •  
  •  
  •