L’Avellino tenta il colpaccio: un attaccante nel mirino

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


Il pareggio con il Monopoli per 0-0 ha portato alla squadra di Rastelli un altro punto, fondamentale per la corsa play-off. In un girone C dominato dalle calabresi, Catanzaro primo e Crotone secondo dopo la vittoria per 1-0 sul Pescara, le altre contendenti ai play-off non devono perdere terreno. E l’Avellino di mister Rastelli è sicuramente una delle candidate. Dopo un inizio problematico, il cambio di guida tecnica sembra aver portato giovamenti alla squadra irpina. Ora l’Avellino ha messo nel mirino Tounkara, attaccante del Cittadella, per apportare quantità e qualità alla rosa.

Tounkara-Avellino: prendere o lasciare

Per l’attaccante formatosi nella primavera della Lazio è il momento di prendere una decisione. Arrivato al Cittadella a luglio 2021, dopo un lungo girovagare in prestito fra Crotone, Salernitana, Flamurtari, Sciaffusa e Michalovce, è passato alla Viterbese nel 2019 e poi nella squadra veneta. Col Cittadella, però, non ha trovato lo spazio che cercava: solo due reti in 16 presenze dal luglio 2021. Ora Tounkara è innanzi a un bivio: giocarsi le sue carte in B o accettare la corte dell’Avellino e giocare da protagonista in Serie C? Il senegalese, classe 1996, ha anche il passaporto spagnolo, essendo nato in Catalogna. E proprio in Catalogna, col Barcellona, ha mosso i primi passi, trasferendosi poi alla Lazio nel 2012.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Taranto-Latina, streaming gratis e diretta tv Antenna Sud o DAZN? Dove vedere Serie C
Tags: