Serie C, girone A: il punto su zona playoff e playout a 90 minuti dalla fine della regular season

Domenica 28 aprile alle 16.30 ultima giornata della stagione regolare del girone A della Serie C. Solo sette squadre sono già sicure del piazzamento in classifica. Da assegnare tre posti per i playoff, con tre scontri diretti, e da definire la griglia playout. Pro Sesto appesa a un filo

Sono solo sette le squadre del girone A della Serie C che affronteranno l’ultima giornata della stagione regolare già sapendo di non poter migliorare la propria classifica. Oltre al Mantova promosso in B, anche le quattro posizioni alle spalle dei virgiliani sono definite.

Serie C girone A: playoff, classifica definita tra secondo e quinto posto

Il Padova (74 punti) è secondo davanti al Vicenza (68), a seguire Triestina (64). Per queste quattro squadre la stagione proseguirà rispettivamente al secondo e al primo turno della fase nazionale dei playoff e al secondo turno della fase del girone. Tranquilla anche l'Atalanta Under 23, già sicura del quinto posto. Con 58 punti i nerazzurri sono a +3 sul Legnago, ma in vantaggio negli scontri diretti e quindi è sicura di giocare in casa il match del primo turno dei playoff. Questa fase vedrà di fronte 5a-10a, 6a-9a e 7a-8a con gare secche in casa delle meglio classificate, che avanzeranno al turno successivo al 90' in caso di parità. Lo stesso Legnago e la Giana Erminio (7a con 53 punti) sono certe di prendere parte alla post season, ma non della posizione in griglia. I veneti comunque non possono scendere sotto il 7° posto e quindi sanno già di poter godere del fattore campo nel primo match dei playoff.

Leggi anche:  Vicenza-Taranto, streaming gratis e diretta tv Rai Sport o Antenna Sud? Dove vedere playoff Serie C

Playoff thrilling: tre scontri diretti all'ultima giornata

Sono ben sette le squadre in lizza per i restanti tre posti e sei di queste si affronteranno tra loro all’ultima giornata. A Pro Vercelli e Lumezzane, ottava e nona con 50 punti, basterà un pareggio rispettivamente in trasferta contro la Virtus Verona, 11a a quota 47 e invece costretta a vincere, e in casa contro l’Albinoleffe, 13a a 45. Seriani quasi fuori e costretti a vincere e a sperare nel ko del Trento che, 10° con 48 punti, riceverà il Renate. I brianzoli sono appaiati proprio all’Albinoleffe con 45 punti. In mezzo c’è la Pro Patria, 12a con 46 punti, impegnata in casa della Pro Sesto penultima. In caso di arrivo a 4 con 48 punti l'ultimo posto playoff sarebbe dell'Albinoleffe, in vantaggio nella classifica avulsa con Renate, Virtus e Trento.

Leggi anche:  Benevento-Triestina, streaming gratis e diretta TV in chiaro? Dove vedere playoff Serie C

Novara e Pergolettese tra salvezza diretta e playout

Il collegamento con la coda della classifica è quindi immediato. Con l’Alessandria già in Serie D sono cinque le squadre a tremare. Al termine del prossimo turno potrebbe però essere sancita un’altra retrocessione diretta. Il gap tra la Pro Sesto penultima e la Pergolettese quintultima è infatti di 10 punti (32-42). Due in più rispetto alla soglia minima per non far disputare la sfida di spareggio. Pro quindi appesa a un filo. Per non scendere subito in D occorre vincere e sperare che la Pergolettese non faccia altrettanto e contemporaneamente l'Arzignano, 15° con 43 punti, perda in casa contro l'Atalanta Under 23. Cremaschi sicuri della salvezza diretta in caso di vittoria in casa della Giana Erminio oppure in caso di pareggio accoppiato alle non vittorie della Pro Sesto e del Novara. Fondamentale sarà infatti anche l’esito di Novara-Fiorenzuola, quartultima e terzultima con 40 e 38 punti. Il Fiorenzuola è l'unica squadra del girone già certa di giocare il playout. La squadra di Tabbiani ha però a disposizione un solo risultato per cercare quel 16° posto che darebbe la possibilità di giocare il ritorno in casa e che garantirebbe la salvezza senza supplementari in caso di parità di gol segnati dopo 180 minuti. Al Novara il pareggio basterebbe solo per giocare in casa il ritorno dello spareggio. In caso di vittoria, invece, la squadra di Gattuso sarebbe salva direttamente a patto che non vincano Pro Sesto e Pergolettese.

Leggi anche:  Vicenza-Taranto, streaming gratis e diretta tv Rai Sport o Antenna Sud? Dove vedere playoff Serie C

Arzignano quasi in salvo

Spettatore piuttosto tranquillo è proprio l’Arzignano. La squadra di Bentivoglio non è tuttavia ancora certa della salvezza. Per festeggiare serve un punto in casa contro l’Atalanta Under 23. In caso di sconfitta i veneti andrebbero al playout contro la Pro Sesto solo qualora si verificassero le contemporanee vittorie dei biancoazzurri contro la Pro Patria e della Pergolettese. Ininfluente invece il risultato del Novara, in svantaggio con l’Arzignano negli scontri diretti e anche in un ipotetico arrivo a tre con il Pergo.