Mercato Genoa e Sampdoria, genovesi scatenate: Reca e Candreva per il Grifone, Keita, Silva e Marin in blucerchiato

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui

MERCATO GENOA E SAMPDORIA, CINQUE GIOCATORI PRONTI AD ARRIVARE A MARASSI – Genova caput mundi: almeno sul mercato, le squadre del capoluogo ligure stanno infiammando le trattative di questi giorni, continuando a regalare ai propri tifosi nuovi acquisti anche di un certo spessore. In particolare, in realtà, è il Genoa la squadra davvero scatenata, il club che più di tutta sta rifilando colpi a raffica: Zajc, BadeljAsoro, Goldaniga e Melegoni, (mentre Karsdorp e Pjaca sembrano essere piste un pochino più fredde), ma non solo. Nel frattempo, anche Ferrero fa sognare i tifosi, avvicinandosi a tre colpi molto importanti per la piazza blucerchiata.

Mercato Genoa e Sampdoria, Preziosi e Ferrero scatenati: ecco i 5 giocatori pronti ad arrivare

Innanzitutto, un colpo altisonante a testa: Candreva per il Grifone, Keita Baldé per la Samp. Due giocatori fuori dai progetti tecnici dei rispettivi club: Candreva è ormai scavalcato nelle gerarchie da Hakimi (in più c’è il solito affidabilissimo D’Ambrosio), e quindi sarebbe un esubero per Conte e per Zhang, mentre Keita vive da separato in casa col Monaco, e gradirebbe un ritorno in Italia. L’ultima avventura dell’attaccante scuola Lazio in Italia era stata due anni fa con l’Inter, con una stagione tutto sommato discreta: poi il calo in Francia, ora la voglia di riscatto con la formazione di Claudio Ranieri.
Poi, ecco gli altri possibili (probabili) acquisti dei due “presidentissimi” di casa a Marassi: Reca dell’Atalanta vestirà rossoblu, mentre Marin della D. Zagabria e Adrien Silva del Leicester verranno agli ordini di Ranieri. Con Reca, Maran completerebbe il reparto esterni (è arrivato anche Czyborra dai bergamaschi), mentre Adrien Silva andrebbe a riempire il buco lasciato da Linetty e Antonio Marin è un esterno che può offrire una variante tattica al tecnico romano. Insomma, le due squadre di Zena sono scatenate sul mercato e sono pronte a regalare e regalarsi una stagione più positiva rispetto alla scorsa: i fasti di Skhuravy e Aguilera, Vialli e Mancini, Cassano e Pazzini, Milito e Thiago Motta sono lontani, ma Preziosi e Ferrero vorrebbero tornare a crescere un po’.

  •   
  •  
  •  
  •