Lazio De Paul, nuovo nome per la trequarti biancoceleste: piace il 10 dell’Udinese

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui


LAZIO DE PAUL, OCCHIO AL COLPACCIO DELLA LAZIO: TARE CI PROVERA’ A GENNAIO – E’ una stagione strana, fin qui, quella della Lazio. Difficile etichettare come negativo il percorso degli uomini di Inzaghi fino a questo momento, visto che sono arrivati quattro punti su sei contro il Borussia Dortmund in Champions League e la qualificazione agli ottavi è ad un passo, ma in campionato qualche passo falso c’è stato. La sconfitta con l’Udinese nell’ultimo match ha spinto la banda biancoceleste a metà classifica, con soli 14 punti nelle prime nove giornate: per questo, adesso è richiesta alla squadra una sterzata in vista del tour de force finale prima di Natale. Per affrontare questo periodo di fuoco, Simone Inzaghi potrebbe ritrovarsi una nuova arma: stiamo parlando del numero 10 dell’Udinese Rodrigo De Paul.

Leggi anche:  Il Milan sferra l'attacco per il difensore francese

Lazio De Paul, il talento argentino piace a molte big: Tare ci proverà già a gennaio, ma sarà complicato

Il problema più evidente, forse, della Lazio è stato la rosa un po’ ristretta. Se vengono a mancare i titolarissimi, al momento, non ci sono molti sostituti all’altezza: Muriqi, che doveva essere il vice-Immobile, è stato scalzato persino da Caicedo; Cataldi, Parolo e Akpa Akpro sono bravi ma non sono certamente giocatori di livello internazionale, ed anche sulle fasce ed in difesa sembra mancare qualcosina. In mezzo al campo, seppure Andreas Pereira stia piano piano facendo vedere qualcosina di buono, non sembra in grado di dar respiro a Luis Alberto, che avrebbe bisogno di un alter ego di livello superiore: il profilo perfetto, in questo senso, potrebbe essere proprio De Paul, il talento dell’Udinese con la maglia numero 10 e la fascia di capitano al braccio. Piace a molti club, in Italia e non solo, e non costa certamente poco, ma Udine inizia a stargli stretta e lui vorrebbe rimanere in Italia: Tare, un tentativo, lo farà certamente. Intanto, pensa anche a delle alternative: un calciatore del Lille, uno del Siviglia e uno addirittura dal Barcellona.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,