Calciomercato Juventus, ecco perché potrebbe tornare Pogba

Pubblicato il autore: Emanuela Francini


Dopo 6 stagioni al Manchester United, Pogba potrebbe dire nuovamente addio. Sono tanti i malumori del giocatore, così come quello dell’ambiente. Giornalisti e tifosi stanno criticando duramente il forte centrocampista francese, reo di essere svogliato e pigro, non incidendo come suo solito. Caso eclatante la sua esclusione dal ritorno di Champions League contro l’Atletico, in cui lo United ha visto svanire la qualificazione ai quarti di finale. Il francese non è stato scelto per l’11 titolare, entrando solamente a pochi minuti dalla fine e risultando una mossa inutile.

Non si è risparmiato l’ex Milan Marcel Desailly su Pogba. Ecco cosa ha dichiarato dopo l’eliminazione dalla Champions: “Se gli permetti di fare il regista alle spalle di Ronaldo lui ne trarrà vantaggio. Non si tirerà mai indietro nell’aiutare la squadra, ma rispetto a Fred o McTominay è molto più pigro. Sarà di certo più talentuoso, ma a volte imbroglia e non dà alla squadra quello di cui ha bisogno. Pogba non ha disciplina“. Parole forti e che forse iniziano a delineare il futuro del centrocampista, aprendo a nuove opportunità.

Leggi anche:  Asta di riparazione Fantacalcio, i giocatori da acquistare nelle vostre leghe: ecco i consigli!

Pogba, dal sogno Juventus al possibile accordo con il PSG

Sono tanti i rumors sul futuro di Pogba. Classe 1993, il francese ha stregato tutta Europa con le sue giocate, al punto che tutte le big lo cercano. Nelle scorse settimane si parlava di un preaccordo firmato con il PSG. Occhio però alle possibili sorprese come Real Madrid e Juventus. Quest’ultima non ha mai nascosto la voglia di riportarlo a Torino. A Pogba piacerebbe la destinazione, ma resta da sciogliere il nodo sull’ingaggio. Attualmente percepisce 15 milioni di euro, troppi per le casse bianconere, se si pensa che il rinnovo di Dybala è in stallo proprio per le richieste a doppia cifra dell’argentino. Per questo motivo per finanziare il suo arrivo, a parametro zero, servirebbero delle uscite importanti. Solo così la dirigenza potrà dare al centrocampista ciò che desidera.

Leggi anche:  Calciomercato Atalanta: ecco il nuovo profilo opzionato per gennaio, uomo assist

Certamente la delusione è tanta per l’eliminazione dalla Champions League del Manchester United, al punto che Massimo Mauro si dice convinto che dopo quanto accaduto possa ritornare in bianconero.

  •   
  •  
  •  
  •