De Zerbi-Real Madrid? Questa volta si può. Il tecnico del Brighton per il dopo Ancelotti

Carlo Ancelotti lascerà il Real Madrid a fine stagione per accasarsi molto probabilmente sulla bollente panchina del Brasile. Gli spagnoli stanno pensando seriamente a Roberto De Zerbi come possibile sostituto per la gloriosa ed impegnativa panchina dei blancos

de zerbi real madrid
De Zerbi al Real Madrid è più che un'idea. Il tecnico italiano attualmente sulla panchina del Brighton in Premier League sarebbe secondo i giornali spagnoli in pole position per sostituire Carlo Ancelotti (in foto) sulla panchina dei Blancos al termine della stagione. Ancelotti lascerà Madrid per andare ad allenare il Brasile (stanotte sconfitto tra le polemiche dall'Argentina) a caccia del titolo mondiale. De Zerbi sarebbe uno dei profili indicati per allenare il Real Madrid.

Attualmente il tecnico bresciano sta facendo grandissime cose in Inghilterra sulla panchina del Brighton. Dopo aver centrato la qualificazione all'Europa League la scorsa stagione, traguardo storico per il club, si sta ripetendo anche in questa. A colpire però oltre agli ottimi risultati è il gioco brillante che De Zerbi ha saputo infondere ai suoi calciatori.

De Zerbi Al Real Madrid: quando la provincia va in paradiso

Roberto De Zerbi ha iniziato dalla base. Serie D col Darfo Boario e retrocessione dolorosa in Eccellenza. Ma concetti di calcio innovativo e tanto entusiasmo gli valgono la chiamata al Foggia, dove era stato anche come calciatore. una grande stagione che si ferma solo in finale di playoff contro il Pisa ma che porta in dote la Coppa Italia di Serie C. Parentesi negativa a Palermo e poi retrocessione in B col Benevento. I campania però mostra ottime cose pur non riuscendo in un'impresa impossibile.

Leggi anche:  Intervista esclusiva a Sabatino Durante: “L’Inter non prenderà Gudmundsson e Bento, ti dico la mia su Allegri e Thiago Motta. Sugli Europei…”

Tre anni a Sassuolo in cui nasce la De Zerbi-mania. Poi la sfortunata parentesi allo Shakhtar in Ucraina e infine il Brighton che potrebbe essere il grimaldello per arrivare in una delle panchine più importanti del calcio mondiale.