Nibali risponde al ct Bennati. Ecco cosa è successo

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

Nibali risponde al ct Bennati
Nibali risponde al ct Bennati che negli scorsi giorni ha chiosato che i Mondiali sarebbero la conclusione perfetta per il finale di stagione dello Squalo dello Stretto visto il suo ritiro al termine della stessa, dal ciclismo professionistico. Intanto, il messinese lo rivedremo in sella alla sua bicicletta al Tricolori del 26 giugno in Puglia e poi si concentrerà sulla preparazione per la Vuelta di Spagna. Nibali ha invece comunicato ufficialmente che non sarà al via, al Tour de France in partenza il prossimo mese.

Nibali risponde al ct Bennati. Le dichiarazioni

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport sulla possibilità dei Mondiali, Nibali ha spiegato: “Sarebbe una bella cosa, che necessariamente andrà valutata più avanti . I programmi della stagione spesso cambiano in corsa. In inverno per me si parlava della Roubaix e di fare sia giro sia Tour. Penso che la cosa migliore sia parlarne con Bennati dopo che lui sarà tornato dal sopralluogo, per capire che idee ha una volta visto il percorso. In Nazionale finalizzare non è mai semplice, ma bisogna essere uno per tutti e tutti per uno, lo spirito che l’Italia ha sempre mostrato. Nelle gare di un giorno non basta avere la giornata perfetta come forma, deve andarti tutto bene”.

Nibali ha poi concluso: “Uscendo bene dalla corsa spagnola, si potrebbe pensare a fare una buona prova su strada al Mondiale”. 

  •   
  •  
  •  
  •