Nuovo ritiro per Peter Sagan. Positivo al Covid per la terza volta. Il messaggio del corridore

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

Nuovo ritiro per Peter Sagan
Nuovo ritiro per Peter Sagan al Giro di Svizzera che si è concluso nella giornata di ieri. Il Covid torna quindi a far paura e colpisce per la terza volta lo slovacco nel giro di 18 mesi. La stagione ciclistica di Sagan è martoriata dai continui problemi causati dal Covid. Nella prima parte della stagione era stato costretto a numerosi ritiri per via del “Long-Covid”, che gli aveva lasciato delle conseguenze ed era sempre stanco durante le corse.
Cosa succederà visto che il Tour de France si avvicina e ormai sono tanti i corridori di nuovo fermi a causa del Covid?

Nuovo ritiro per Peter Sagan. Le dichiarazioni

Tempi duri per Peter Sagan, alle prese con il Covid per la terza volta. Il corridore aveva anche ritrovato la vittoria di tappa in questa edizione del Giro di Svizzera. Sagan tramite il suo profilo social ha voluto spiegare la sua situazione: “Ieri, sabato, dopo la conclusione della settima tappa del Giro di Svizzera sono stato sottoposto ad un test covid dal dottore della TotalEneriges. Sfortunatamente sono risultato positivo. Non ho sintomi e mi sento bene, ma devo abbandonare la corsa. Vi ringrazio per il supporto e vi terrò informati”.
Non resta che fare gli auguri di una pronta guarigione al corridore.

  •   
  •  
  •  
  •