Ciclismo, un altro corridore annuncia il ritiro dal professionismo a fine stagione

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

Ciclismo, un altro corridore annuncia
Ciclismo, un altro corridore annuncia il ritiro dal professionismo a fine stagione. Si tratta di Mikel Nieve, corridore basco che all’età di 38 anni si ritirerà a fine stagione dal ciclismo professionistico. Lo scalatore chiude dopo quindici anni di carriera da professionista. Nel suo palmares conta la conquista di tre tappe al Giro d’Italia (con maglia di miglior scalatore), una alla Vuelta e una al Delfinato. La sua ultima corsa a cui parteciperà sarà la Caja Rural.

Ciclismo, un altro corridore annuncia il ritiro

La stagione ciclistica 2022 è segnata dal grande numero di ritiri che ci saranno al suo termine. Dopo Valverde, Tom Dumoulin, Vincenzo Nibali, arriva anche l’annuncio di Mikel Nieve, che a fine stagione appenderà la sua bici al chiodo. Nel suo profilo social ha scritto: “Dopo 15 anni gareggiando nelle migliori corse del mondo, è tempo di salutare il ciclismo professionistico a fine stagione. È stato un privilegio condividere il gruppo con grandi corridori e con tutte le persone che compongono il mondo del ciclismo. Sono stati anni indimenticabili, ho imparato e mi sono divertito molto ma è ora di concludere questa fase e iniziare a vivere altre esperienze”.

Su Twitter sono arrivati anche gli elogi al corridore, da parte di Chris Froome che ha scritto: “Il miglior compagno di squadra che abbia mai avuto”.

  •   
  •  
  •  
  •