Coppa Agostoni, Nibali esprime le sue sensazioni post corsa

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

Coppa Agostoni, Nibali
La Coppa Agostoni ha visto la partecipazione anche di Vincenzo Nibali che ha fatto un’ottima prestazione conquistando l’ottava posizione. A conclusione della corsa, lo Squalo dello Stretto ha commentato, così come riportato da Cyclingpro: “Dalla Vuelta a España tutto sommato era un bel po’ che non correvo, quindi sicuramente questa è stata una buona prova. I nove corridori più forti erano davanti, ma dopo l’ultima salita non c’era più margine per attaccare. Ci ho provato, così come ha fatto Formolo, ma la velocità non era mai sotto i 50. Comunque, le gambe sono buone”.

 

Coppa Agostoni, le sensazioni di Nibali

Nibali è pronto a dire addio al ciclismo al termine del Giro di Lombardia, ultima corsa della sua carriera in programma il prossimo otto ottobre. Dopo sarà il momento in cui il sipario calerà e il corridore siciliano appenderà la bici al chiodo. Proprio sul Giro di Lombardia, che prenderà il via il prossimo 8 ottobre, Nibali ha sottolineato: “Bello vedere quattro vecchietti davanti. Con Valverde ci avviciniamo al Lombardia con la voglia di lasciare il segno. Sappiamo che sarà difficile, ma vogliamo provarci. Per noi oggi sicuramente una top 10 di tutto rispetto con dei giovani interessanti come me, Alejandro, Pozzovivo e Uran”.

  •   
  •  
  •  
  •