Dinamo Kiev-Lazio 0-2: Lucas Leiva-De Vrij, biancocelesti ai quarti (Video Gol)

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui
Ciro Immobile esulta dopo il gol del 1-3 06-01-2018 Ferrara Campionato Italiano Serie A Tim incontro Spal Vs Lazio allo stadio Paolo Mazza di Ferrara. Match day ISpal Vs Lazio at the Paolo Mazza stadium in Ferrara.. @ Marco Rosi / Fotonotizia

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

La Lazio si qualifica per i quarti di finale di Europa League. I biancocelesti, dopo il 2-2 maturato all’Olimpico nella gara d’andata, hanno espugnato il campo della Dinamo Kiev: 2-0 il risultato finale, reti di Lucas Leiva al 23′ e Stefan De Vrij all’83’.

Gioia, in campo europeo, per la squadra di Simone Inzaghi che si ritaglia spazio fra le prime otto del torneo. Gara assolutamente dominata in Ucraina, con la Dinamo Kiev che non è riuscita ad imporre il proprio gioco e la Lazio che si è divorata tantissime occasioni da gol, riuscendo comunque a portare a casa una grande vittoria.

Dinamo Kiev-Lazio 0-2 (23′ Lucas Leiva, 83′ De Vrij)
Ritorno ottavi di finale UEFA Europa League 2017/18, NSK Olimpiyskyi (Kiev) – totale: 2-4

SECONDO TEMPO
90+4′ – FISCHIO FINALE!
La Lazio approda ai quarti di finale di Europa League, Dinamo Kiev battuta 2-0 in Ucraina.
90+3′ – Ammonito Buyalskyi.
90+3′ –
Quattro minuti di recupero.
89′ –
Tsygankov decide di tirare in porta, palla fuori. Serata di assoluto riposo per Thomas Strakosha.
88′ –
Fallo di Caicedo su Mbokani: punizione per la Dinamo Kiev, salgono le “torri”.
87′ –
Missione quasi impossibile per la Dinamo Kiev che ha bisogno di due reti nel giro di 3′ per portare il match ai tempi supplementari.
83′- RETEEEEEEE!!!! DUE A ZERO!!!
Stefan De Vrij segna il gol che vale la qualificazione. Calcio d’angolo battuto da Luis Alberto, sponda di Luiz Felipe per il difensore olandese che con il sinistro trafigge Boyko: 0-2, Lazio ai quarti di finale di Europa League.
82′ – SOSTITUZIONE LAZIO: entra Caicedo al posto di Immobile.
80′ –
Si fa insistente il pressing della Dinamo Kiev, che con un gol metterebbe una seria ipoteca sulla qualificazione al prossimo turno. La Lazio, per il momento, sta respingendo senza particolari problemi gli attacchi della squadra ucraina.
78′ –
Cross di Kedziora, De Vrij salva la Lazio mettendo il pallone in calco d’angolo.
76′ –
Poco meno di un quarto d’ora al termine della partita. Ricordiamo che la Lazio ha bisogno di una vittoria per centrare i quarti di finale di Europa League.
75′ –
Fase di gioco molto spezzettata a causa delle sostituzioni, che la Dinamo Kiev ha terminato. Ancora un cambio, invece, a disposizione di Simone Inzaghi.
72′ – SOSTITUZIONE LAZIO: fuori Patric, dentro Marusic.
70′ – SOSTITUZIONE DINAMO KIEV: ultimo cambio, c’è Mbokani per Besedin.
69′ – SOSTITUZIONE LAZIO: entra Lukaku al posto di Lulic.
67′ –
Marco Parolo offre un ottimo pallone a Ciro Immobile, che liscia clamorosamente prendendosi i fischi dei tifosi di casa.
66′ – Ammonito Shabanov.
63′ –
Tiro di Immobile deviato in corner da un difensore ucraino. La squadra di Simone Inzaghi attacca con costanza alla ricerca della seconda rete.
62′ –
Poco meno di trenta minuti al fischio finale di Dinamo Kiev-Lazio. Biancocelesti in vantaggio per 1-0, decide Lucas Leiva.
59′ –
Scontro fortuito tra Boyko e Radu: entrambi i giocatori a terra, ma è il difensore biancoceleste ad aver avuto la peggio.
58′ – SOSTITUZIONE DINAMO KIEV: secondo cambio nelle fila degli ucraini, entra Gonzalez al posto di Morozyuk.
57′ –
Luis Alberto ci prova direttamente da calcio di punizione, palla alta di un soffio sopra la traversa.
55′ – Ammonito Junior Moraes.
54′ –
La Lazio ha avuto tante occasioni per chiudere la partita, ma alla squadra di Inzaghi è mancato il guizzo vincente. Questi errori, alla lunga, potrebbero costare carissimo…
51′ –
Lazio vicina al raddoppio! L’occasione del 2-0 ce l’ha avuta Patric, che ha approfittato a metà di un regalo della difesa ucraina: pallone altissimo, da distanza ravvicinata e con la porta sguarnita!
49′ –
Chance per la Dinamo Kiev: sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Tsygankov, è Besedin a colpire di testa e spaventare Thomas Strakosha, che vede il pallone terminare sul fondo.
47′ –
Fallo di Junior Moraes ai danni di Luiz Felipe, l’arbitro fischia il fallo ma non ammonisce il calciatore della Dinamo Kiev.
46′ – COMINCIATA LA RIPRESA DI DINAMO KIEV-LAZIO!

Leggi anche:  Fiorentina: la vittoria di Udine riporta il sereno in casa viola. Prossimo turno sempre al Franchi

PRIMO TEMPO
45+3′ – FINE PRIMO TEMPO.
Squadre al riposo, Lazio in vantaggio per 1-0 grazie al gol realizzato, di testa, da Lucas Leiva.
45′ – SOSTITUZIONE DINAMO KIEV: infortunato Kadar, entra Shabanov al suo posto.
44′ –
Proteste della Lazio in merito all’azione precedente: secondo i giocatori biancocelesti, Boyko avrebbe toccato il pallone con le mani fuori dall’area di rigore e, dunque, avrebbe meritato il cartellino rosso.
43′ –
Nuovamente Immobile! On-fire il capocannoniere del nostro campionato, tentativo di pallonetto respinto con i pugni da Boyko.
41′ –
Incredibile errore di Ciro Immobile! L’attaccante campano, nuovamente servito da Felipe Anderson, calcia molto male verso la porta con la punta, facendo, di fatto, un regalo alla Dinamo Kiev.
40′ –
Cinque minuti, più eventuale recupero, al termine della prima frazione di gioco: Dinamo Kiev-Lazio 0-1, decide Lucas Leiva.
38′ –
Opportunità per la Lazio! Ciro Immobile si divora il gol del 2-0: ottimamente servito da Felipe Anderson, il bomber biancoceleste non è riuscito ad insaccare in rete da due passi.
36′ –
Si è ripreso a giocare dopo qualche attimo di sospensione dovuto ad un infortunio occorso a Besedin.
34′ –
Attacca di nuovo la Lazio. Chance sui piedi di Luis Alberto, che si coordina bene dal limite dell’area ma non spaventa Boyko.
31′ –
Solo Dinamo Kiev in campo negli ultimi minuti: Luiz Felipe sventa una pericolosa azione offensiva degli ucraini con un grande intervento in scivolata.
30′ –
Attacca ancora la Dinamo Kiev, ma questa volta è il guardalinee a salvare la Lazio: Tsygankov è in fuorigioco, punizione per gli ospiti.
29′ –
Occasione Dinamo Kiev! Tsygankov spaventa Strakosha con un gran tiro che si spegne di poco alto sopra la traversa.
27′ –
Si sono abbassati i ritmi di gioco dopo il gol segnato da Lucas Leiva. In questo momento la Lazio sarebbe ai quarti di finale di Europa League.
25′ –
La Dinamo Kiev prova immediatamente a reagire, sarà calcio d’angolo per gli ucraini.
23′ – VANTAGGIO LAZIO!!!!! 
È Lucas Leiva a sbloccare la partita, gol importantissimo in ottica qualificazione per la squadra di Simone Inzaghi. La rete dell’1-o arriva sugli sviluppi di un corner calciato da Luis Alberto: uscita sciagurata del portiere Boyko, il brasiliano ex Liverpool anticipa i diversi avversari e con un colpo di testa porta avanti la Lazio.
20′ –
Cross di Tsygankov nella terra di nessuno, la Lazio ringrazia e torna in possesso del pallone.
19′ –
Qualche problema fisico per Junior Moraes, colpito in ritardo da Luiz Felipe. L’attaccante brasiliano continua a zoppicare, sostituzione in vista?
18′ – Cartellino giallo per Luiz Felipe.
17′ –
Tentativo di Luis Alberto da fuori area, tutto facile per Boyko.
16′ –
Calcio di punizione battuto da Luis Alberto, deviazione di Kadar per il destro al volo di Ciro Immobile!! Altra chance da gol per l’attaccante campano, che questa volta non ha trovato la porta.
15′ –
Ancora nessun gol tra Dinamo Kiev e Lazio dopo il primo quarto d’ora di gara. Nelle quattro partite in corso in questi istanti, si è segnato solo in Plzen-Sporting Lisbona: padroni di casa in vantaggio per 1-0.
13′ –
La Dinamo Kiev prova a uscire dalla propria metà campo: gli ucraini hanno avuto modo di battere un calcio d’angolo, senza successo.
11′ –
Passaggio corto di Immobile per Patric: il difensore spagnolo va al cross ma la difesa della Dinamo Kiev allontana la sfera.
9′ –
Cross di Luis Alberto, girata aerea di Luiz Felipe che da distanza ravvicinata non inquadra lo specchio della porta.
8′ –
Occasione Lazio! Ciro Immobile ad un passo dal gol del vantaggio: dribbling al portiere Boyko, poi un gran tiro rasoterra deviato miracolosamente in corner da Kadar!
7′ –
Traversone rasoterra di Felipe Anderson per Immobile, Pivaric anticipa il numero 17 e mette fine a questa azione della Lazio. Proteste degli ospiti per un presunto tocco di mano in area di rigore, Gil Manzano lascia proseguire.
6′ –
Con lo 0-0, sarebbe la Dinamo Kiev a qualificarsi per i quarti di finale. La Lazio ha bisogno di vincere, o pareggiare almeno 3-3, per superare il turno.
5′ –
Felipe Anderson è davvero on-fire in questa fase: tiro del brasiliano dai 20 metri, palla fuori.
3′ –
Felipe Anderson salta Shepeliev con un dribbling ma poi perde il controllo del pallone. Inizio soddisfacente da parte della squadra ospite.
2′ –
Subito in avanti la Lazio con Felipe Anderson e Luis Alberto. La difesa della Dinamo Kiev concede davvero pochi spazi e non lascia scampo all’offensiva biancoceleste.
1′ – È INIZIATA DINAMO KIEV-LAZIO!
Buon divertimento in compagnia di SuperNews.

Leggi anche:  Europa League, dove vedere Molde Arsenal streaming e diretta tv

18.57 – Squadre in campo!
18.25 –
Sarà lo spagnolo Jesus Gil Manzano a dirigere Dinamo-Kiev Lazio. Gli assistenti saranno Nevado Rodriguez e Barbero Sevilla, addizionali Del Cerro e De Burgos. In qualità di quarto uomo è stato designato il sig. Roberto del Palomar.
18.10 – FORMAZIONE UFFICIALE DINAMO KIEV (4-2-3-1)
: Boyko; Kedziora, Burda, Kadar, Pivaric; Shepeliev, Buyalskiy; Morozyuk, Junior Moraes, Tsygankov; Besedin.
18.10 – FORMAZIONE UFFICIALE LAZIO (3-5-1-1)
: Strakosha; Luiz Felipe, De Vrij, Radu; Patric, Parolo, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic; Felipe Anderson; Immobile.
18.00 –
Amici di SuperNews, buonasera da Lorenzo Carini e benvenuti alla diretta scritta di Dinamo Kiev-Lazio! A tra poco con le formazioni ufficiali del match.

Rialzare la testa: è questo l’obiettivo della Lazio, impegnata alle 19 all’NSK Olimpiyskyi di Kiev nel ritorno degli ottavi di finale di Europa League. Per gli uomini di Simone Inzaghi, una gara da non fallire contro la Dinamo Kiev, abile a pareggiare per 2-2 allo Stadio Olimpico di Roma nella gara d’andata disputata la scorsa settimana: sotto per 0-1, i biancocelesti hanno rimontato con Ciro Immobile e Felipe Anderson per poi subire il definitivo 2-2 da Junior Moraes al minuto 79.

Leggi anche:  Ziliani scatenato: "Conte flop totale, sta rovinando l'Inter. É inetto e sadico"

Dopo aver dominato il proprio girone ed aver superato senza alcun problema la Steaua Bucarest ai sedicesimi, ecco che la Lazio si trova ad affrontare le prime difficoltà in campo europeo. Il 2-2 dell’andata ha rallentato bruscamente i programmi del tecnico piacentino, che farà assoluto affidamento ai titolari per una gara che condizionerà, molto probabilmente, anche le settimane future nel caso in cui dovesse andar male.
La squadra della Capitale, per raggiungere i quarti di finale, ha bisogno di una vittoria oppure di un pareggio con almeno tre gol fatti: in caso di 2-2, invece, si andrebbe ai tempi supplementari e poi, eventualmente, ai calci di rigore.

Un’assenza per parte: nella Dinamo Kiev mancherà lo squalificato Garmash, espulso a Roma e rimpiazzato questa sera da Shepeliev, mentre la Lazio dovrà fare a meno di Sergej Milinkovic-Savic che, come annunciato da Inzaghi nella conferenza stampa della vigilia, è alle prese con un affaticamento muscolare e verrà tenuto a riposo in vista della prossima gara di campionato contro il Bologna.

PROBABILI FORMAZIONI DINAMO KIEV-LAZIO

PROBABILE FORMAZIONE DINAMO KIEV (4-3-3)Boyko; Kedziora, Burda, Kadar, Pivarić; Buyalsky, Shepeliev, Shaparenko; Moroziuk, Moraes, Tsygankov.
PROBABILE FORMAZIONE LAZIO (3-5-1-1)Strakosha; Bastos, de Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Murgia, Lulic; Felipe Anderson, Immobile.

  •   
  •  
  •  
  •