MotoGP Misano, Valentino Rossi: ” La Yamaha qui è competitiva, sarà importante prendere punti per il campionato”

Pubblicato il autore: Fosco Taccini Segui

Il casco ‘Viagra’ ha funzionato! Valentino Rossi è stato tra i protagonisti delle qualifiche del Gran Premio di San Marino e Emilia-Romagna. Il nove volte campione del mondo ha concluso con il quarto crono. In questa stagione particolarissima della MotoGp può servire un aiutino… Infatti, anche sul tracciato di Misano si svolgerà un gara doppia, e chi frequenta il paddock le definiscono la doppia di Jerez, la doppia di Misano. Pertanto Valentino ha dichiarato: “Allora mi son detto: perché non scherziamo un po’ sulla mia eta? Quando eravamo giovani si riusciva a fare l’amore anche per due volte di fila. Alla mia età se vuoi provarci ti serve l’aiutino…”

MotoGP 2020, GP Misano, Valentino Rossi: “Siamo tutti vicini in classifica, c’è un grande bilanciamento”

L’atmosfera della Riviera di Rimini è sempre unica. Ingrediente in più il circuito Marco Simoncelli per uno dei GP più apprezzati su un circuito di 4.226 metri. Oggi, Valentino Rossi quando è sceso dalla sua Yamaha M1 è apparso molto soddisfatto: “È stata una buona giornata, iniziata bene già con il miglior tempo nelle Libere3, perché essere primi è sempre una bella emozione e qui a Misano ancora di più“. “Nel pomeriggio ho faticato di più – ha sottolineato il Dottore -, ma il mio passo non è male, siamo molto contenti della Yamaha che qui è molto competitiva ed è una grande soddisfazione dopo la sofferenza dell’Austria“. Poi il campione di Tavullia ha rivolto lo sguardo alla stagione del Motomondiale in corso (solo 25 punti lo separano dalla vetta della classifica). “Adesso sarà importante prendere punti preziosi per il campionato“. “Siamo tutti vicini in classifica – ha concluso -, e c’è un grande bilanciamento: in una gara sei davanti e nell’altra fatichi a stare nei dieci”.

Domani seguiremo Live, giro per giro, tutte le fasi della gara, con partenza prevista alle ore 14. Inoltre, ci saranno gli aggiornamenti Live dopo il warm-up e dalla pit lane.

Crono finale Warm-Up

1 Takaaki NAKAGAMI Honda 1’32.781
2 Franco MORBIDELLI Yamaha 1’32.852
3 Joan MIR Suzuki 1’32.857
4 Alex RINS Suzuki 1’32.924
5 Francesco BAGNAIA Ducati 1’32.930
6 Fabio QUARTARARO Yamaha 1’32.965
7 Johann ZARCO Ducati 1’33.009
8 Andrea DOVIZIOSO Ducati 1’33.061
9 Alex MARQUEZ Honda 1’33.102
10 Miguel OLIVEIRA KTM 1’33.10
11 Maverick VIÑALES Yamaha 1’33.112
12 Pol ESPARGARO KTM 1’33.225
13 Iker LECUONA KTM 1’33.235
14 Valentino ROSSI Yamaha 1’33.247
15 Brad BINDER RSA KTM 1’33.338
16 Aleix ESPARGARO Aprilia 1’33.420
17 Tito RABAT Ducati 1’33.509
18 Stefan BRADL Honda 1’33.574
19 Jack MILLER Ducati 1’33.630
20 Bradley SMITH Aprilia 1’33.720
21 Danilo PETRUCCI Ducati 1’34.345

  •   
  •  
  •  
  •