Leclerc non rispetta le norme anti-covid

Pubblicato il autore: Vinz Segui


La FIA ha richiamato ufficialmente Charles Leclerc con una lettera indirizzata alla Ferrari. Il pilota monegasco ha violato le regole della bolla sociale imposte dalla federazione. Per evitare il diffondersi del Covid-19 all’interno del circus, la FIA ha redatto delle rigide norme di comportamento e tra queste c’è la riduzione degli spostamenti extra-GP e il divieto di incontrare persone esterne al paddock. Charles Leclerc dopo l’incredibile secondo posto al Gran Premio d’Austria, ha deciso di tornare nel Principato di Monaco per passare qualche giorno in famiglia. Di fronte alla strigliata della FIA, il compagno di squadra di Vettel, che non rischia penalità, si è difeso dichiarando: “”Sono stato testato due volte prima di tornare ed entrambi erano negativi, sono tornato qualche giorno a casa”.

Leclerc non è stato l’unico a lasciare il paddock

Non solo Leclerc, anche Bottas ha lasciato Spielberg con destinazione Monaco. A differenza del pilota della Ferrari, il finlandese della Mercedes non avrebbe violato nessuna norma, infatti si è allontanato in compagnia di persone a lui vicine che si trovano all’interno dei box delle Frecce Nere. Nessun richiamo ufficiale per Bottas, il quale ha affermato: “Ho scoperto che era possibile tornare a casa e l’ho fatto. Sono stato lunedì con gli ingegneri, martedì in pista e mercoledì sono tornato a Spielberg con gli ingegneri”.

  •   
  •  
  •  
  •