F1, prove libere GP Ungheria: le parole di Leclerc

Pubblicato il autore: Gabriele Prillo Segui


Il venerdì di prove libere del GP d’Ungheria si chiude con le due Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz rispettivamente in 11esima e 12esima posizione. Dopo il podio di Silverstone, in casa della Rossa c’era grande attesa di scendere nuovamente in pista, in uno dei circuiti del calendario che meglio si adatta alle caratteristiche della monoposto di Maranello. Tuttavia, il caldo e le diverse condizioni tra FP1 e FP2 hanno reso difficile il lavoro per i piloti. Riportiamo di seguito le parole rilasciate da Charles Leclerc alla fine della sessione di prove libere.

Le parole di Leclerc: “Abbiamo iniziato bene”

Charles Leclerc, reduce dal secondo posto nella gara di Silverstone, conferma di aver avuto sensazioni positive in pista: “È stata una giornata buona, abbiamo svolto il nostro programma al meglio e mi sentivo bene in macchina. Ma le condizioni tra FP1 e FP2 sono cambiate drasticamente. Abbiamo fatto un buon lavoro sia nelle simulazioni di qualifica che di gara. Sarà piuttosto difficile sorpassare, quindi dovremo essere un po’ più forti qui sabato rispetto a quanto non lo siamo stati di recente su altri circuiti. Oggi faceva molto caldo, tutti ci siamo dovuti adattare al caldo, ma la temperatura può influire anche su altre cose, come la gestione delle gomme. Sembra che il tempo potrebbe essere variabile per il resto del weekend, il che potrebbe confondere di nuovo le cose”.

  •   
  •  
  •  
  •