Cristiano Lucchi entusiasta per Casalmaggiore: “Abbiamo giocato ad altissimo livello”

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

Cristiano LucchiNon può che essere soddisfatto per la prestazione della sua squadra il coach Cristiano Lucchi, ex allenatore di Club Italia e CT pro tempore della nazionale femminile per le qualificazioni agli europei del 2017 che si gioca quest’anno, alla guida del Casalmaggiore, una buona fetta della sua carriera. Il giovane allenatore romagnolo è stato individuato dalla dirigenza come l’uomo giusto per far uscire la Pomì Volley dalla crisi di testa che ha avuto nella prima metà del campionato, e dopo alcuni risultati non entusiasmanti sembra essersi indirizzata sulla strada giusta grazie al pronto recupero della palleggiatrice Eleonora Lo Bianco, vero artefice di questa metamorfosi quasi ovidiana che ha portato un brutto anatroccollo a diventare uno splendido cigno nella vittoria contro Scandicci, una delle rivelazioni di questa A1.

“Al di là di quelli che sono stati i meriti tecnici perché abbiamo giocato davvero una partita di altissimo livello sia in battuta che in difesa, abbiamo trovato anche un buon assetto in ricezione, quello che abbiamo portato oggi in campo è stata la mentalità di chi vuole entrare in campo per vincere. Ma l’abbiamo dimostrato fin dal primo set, abbiamo avuto un calo nel secondo, ma la dimostrazione di voler rientrare in partita immediatamente nel terzo e nel quarto set è la dimostrazione che questa squadra oggi ha veramente dimostrato che se entra in campo in un determinato modo…tutte le partite le possiamo vincere. E’ chiaro che ora il campionato è diventato corto, ma il nostro obbiettivo è quello, come già detto di vincerle tutte e se giochiamo così possiamo toglierci delle grandi soddisfazioni…ma dobbiamo stare attenti ai black out e a non andare in depressione appena ci mettono in difficoltà, dobbiamo continuare ad avere voglia, anche le giocatrici che entrano dalla panchina, come è stato poi stasera. Complimenti davvero a tutte le ragazze e all’atteggiamento che hanno portato in campo.” (Intervista riportata dal sito ufficiale Casalmaggiore volleyballcasalmaggiore.it).

Atteggiamento e mentalità vincente quella trasmessa da Cristiano Lucchi a Guiggi e compagne per una squadra rivoluzionata rispetto a quella di Abbondanza con un Lo Bianco in regia al posto della canadese Cyr e Valentina Zago e Martinez come schiacciatrici in luogo di Sarah Pavan, che ha recentemente lasciato la squadra e della cinese Zhang. Con la Lo Bianco come alzatrice, che ha ripreso a giocare con entrambe le braccia, la musica in campo è cambiata, e non poco, in quanto l’ex palleggiatrice azzurra ssa come servire a dovere la Martineze e la Zago che si sono dimostrate letali contro Scandicci. Tutto questo attendendo i due nuovi acquisti, ovvero la statunitense  Annie Drews e l’olandese Maret Balkestein-Grothues che probabilmente saranno a disposizione del coach per la Coppa Cev. Entusiasta per la vittoria anche la rivelazione della giornata, ovvero Valentina Zago:

“Una vittoria strepitosa in questo inizio dell’anno perchè arrivata contro una squadra come Scandicci, di cui conosciamo valori e classifica. Sono molto contenta di essere riuscita, soprattutto a livello personale, a dimostrare quello che posso fare, poi giocare da titolare contro la mia ex squadra..un buon primo set dove siamo riuscite a dominare, poi un black out nel secondo, ma per fortuna tutte insieme siamo riuscite a ritrovare continuità e a fare tutto quello che ci eravamo prefissate. Finalmente una bella vittoria!”

  •   
  •  
  •  
  •