ATP Finals, Norrie vince a Indian Wells e supera Sinner nella Race. Ecco i dettagli

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui


L’edizione 2021 di Indian Wells alla fine è stata vinta per 2 a 1 dal tennista britannico Cameron Norrie contro il georgiano Nicoloz Basilashvili. Una edizione anomala del Masters1000 californiano, già privo in partenza dei tre big (Djokovic, Federer e Nadal) oltre a Thiem, vincitore dell’edizione 2019. Inoltre tutti i big presenti, ovvero Zverev, Tsitsipas, Medvedev e Berrettini, sono stati tutti eliminati prima delle semifinali. La sorpresa, però, arriva leggendo la Race per le ATP Finals di Torino. Ecco di seguito tutti i dettagli.

La lotta per le ATP Finals di Torino

Con la vittoria di Indian Wells Cameron Norrie ha fatto un lungo balzo nella race verso le ATP Finals di Torino, superando Jannik Sinner e portandosi a pochi punti dal polacco Hurkacz. Quindi, qualora dovesse arrivare il tanto atteso e discusso forfait di Novak Djokovic, a Torino ci andrebbero Hurkacz e proprio Norrie (In caso di non forfait di Djokovic, entrerebbe in lotta anche Ruud). Al momento troviamo in vantaggio Ruud con 3015 punti, Hurkacz con 2955 punti, Norrie con 2795 punti e infine Sinner con 2595 punti. Il tennista italiano, a differenza degli altri, giocherà ad Anversa, dove potrà recuperare alcuni punti. Infatti, in caso di vittoria ad Anversa (ATP 250) potrebbe ritornare davanti al tennista britannico.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Coppa Davis 2022: ecco gli avversari dell'Italia al turno preliminare