Berrettini-Nadal, streaming e diretta tv in chiaro TV 8? Dove vedere semifinale Australian Open LIVE

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta


Dopo la vittoria ottenuta contro Gael Monfils (6-4, 6-4, 3-6, 3-6, 6-2),  Matteo Berrettini si prepara ad affrontare Rafael Nadal nella semifinale degli Australian Open 2022. Berrettini-Nadal si prospetta un match spettacolare ed interessante tra due atleti che hanno regalato grandissime prestazioni e ‘colpi’ nel corso del torneo. Tra i due tennisti vi è un solo precedente, di cui parleremo nel dettaglio più avanti, datato 7 settembre 2019, quando lo spagnolo sconfisse l’italiano agli US Open per 3 set a 0. In questo articolo vi sono tutte le informazioni utili e necessarie su Berrettini-Nadal, streaming e diretta tv in chiaro TV 8? Dove vedere semifinale Australian Open 2022.

Berrettini-Nadal, streaming e diretta tv in chiaro TV 8? Dove vedere semifinale Australian Open LIVE

Berrettini-Nadal, match valido per le semifinali degli Australian Open 2022, si giocherà venerdì 28 gennaio 2022 alle 04:30 italiane. Il match verrà trasmesso in diretta tv su Eurosport (canali 210 e 211 di Sky) e in diretta streaming su Eurosport Player, Discovery + (con l’abbonamento a 7.99 euro) e DAZN, che mette a disposizione dei propri utenti un’applicazione scaricabile su tutti i dispositivi mobili come smartphone, smart tv e pc. Abbonati ora a DAZN. 29.99 euro/mese. Disdici quando vuoi. Inoltre Berrettini-Nadal sarà anche disponibile, per gli abbonati a Sky da più di un anno, su SKY GO. Per la semifinale degli Australian Open non è disponibile quindi né lo streaming gratis né la diretta tv in chiaro su TV 8 o Supertennis.

Leggi anche:  Roland Garros, Jannik Sinner batte Fratangelo all'esordio

Berrettini Nadal e quel precedente del 2019 in semifinale agli US Open

Quella di venerdì notte sarà il secondo confronto in assoluto tra Matteo Berrettini e Rafael Nadal. Il primo e fin qui unico match tra i due, si è svolto nel 2019, durante la semifinale agli US Open. Anche in quel caso, l’azzurro approdò al penultimo atto dello Slam (per la prima volta in carriera) dopo la vittoria maratona in 5 set ai quarti contro Gael Monfils (3-6, 6-3, 6-2, 3-6, 7-6). Successo che costò caro a Matteo in termini di energie (4 ore di gioco per mandare a casa il francese), visto che dall’altro lato del campo c’era un Nadal più fresco, impiegò meno di tre ore per sbrigare la pratica Schwartzman ai quarti, e oggettivamente più forte, guadagnandosi la finale agli US Open con un sonoro 7-6, 6-4, 6-1 ai danni di Berrettini. Stavolta però, come ci ha confidato anche Paolo Bertolucci in un’intervista esclusiva a SuperNews, sarà un Nadal diverso rispetto a due anni e mezzo fa e con oltre 4 ore di gioco da smaltire dopo la battaglia ai quarti di questo Australian Open contro Shapovalov. Non ci resta che attendere questo fantastico match, sperando che Matteo possa portare il confronto degli scontri diretti con Nadal in parità.

Leggi anche:  Fognini-Van De Zandschulp, dove vedere Roland Garros 2022 LIVE oggi: diretta TV, streaming e orario

  •   
  •  
  •  
  •