Pallone d’Oro, in pole position c’è Mohamed Salah

Pubblicato il autore: SimonaLucia93 Segui

La “corsa” all’ambito Pallone d’Oro – ovvero il prestigioso premio assegnato annualmente al calciatore che più si è distinto nell’arco dell’anno solare – ha avuto inizio. Quest’anno, dopo che il premio del 2018 era stato vinto da Mondric, sembra che ad inviare la sua candidatura, per il tanto desiderato Pallone d’Oro, sia stato l’attaccante egiziano del Liverpool: Mohamed Salah.

Mohamed Salah candidato al Pallone d’Oro

Questi sono stati mesi molto intensi per l’attaccante egiziano, probabilmente anche più di tutta la sua intera carriera. Uno dei momenti più importanti e da non dimenticare, è certamente contrassegnato dai ben 32 gol in Premier League. Sicuramente non è da trascurare l’infortunio alla spalla durante la finale di Champions League – persa contro il Real Madrid a Kiev. Proprio per questa sua stagione intensa ed emozionante che tutto lascia pensare a lui come favorito per il Pallone d’Oro già dallo scorso anno. Purtroppo, però, la stagione scorsa non ha giocato a favore di Salah e non ha raggiunto il suo obiettivo. Quest’anno, invece, le cose sembrano andare per il verso giusto.

potrebbe interessarti ancheChiellini lancia frecciate: “Nel 2018 il Real fece vincere Modric”

Grazie alla sua vittoria in Champions League con il Liverpool, Momo si posiziona in prima posizione tra i calciatori prescelti. Inoltre, è stato capace – in finale – di trasformare, così come spiega Eurosport, “un rigore pesantissimo che ha incanalato la sfida con il Tottenham su un binario congeniale ai Reds sul Jurgen Kopp”. Inoltre, nonostante ci siano tutte le carte in regola per diventare il miglior calciatore al mondo, possiede ancora altre opportunità per poter dimostrare le sue grandi capacità. Una tra tutte è la finale di Supercoppa europea, la quale avrà luogo il 14 agosto ad Istanbul contro il Chelsea. Un’altra importante occasione per Mohamed Salah è il mondiale per il club.

I possibili vincitori del Pallone d’Oro, da Salah ad Hazard

Oltre Salah, anche altri giocatori eccezionali concorrono per il raggiungimento dell’ambito premio annuale. In prima posizione vi sono anche Allison e Van Dijk. Anche Leo Messi – vincitore della Scarpa d’Oro su Mbappè – ha ripresentato la sua candidatura. Inoltre, un altro nome non meno importante è quello di Hazard – protagonista in Europa League con il Chelsea.

Sembra che, invece, Cristiano Ronaldo non potrà far parte dei prescelti per il Pallone d’Oro. Il calciatore portoghese, durante la sua prima stagione in Italia, ha vinto scudetto e Supercoppa, ma è uscito troppo presto dalla Champions League per poter ambire al premio.

potrebbe interessarti anchePallone d’oro a Messi, Cr7 non si presenterà a Parigi

C’è da dire che, seppur Messi sia risultato tra i papabili vincitori dell’ambito riconoscimento, sembra che pagherà a caro prezzo la debacle subita dal Barcellona nella semifinale di ritorno contro il Liverpool. D’altro canto, resta quasi certo che l’unico possibile vincitore sia comunque Salah, proprio per la sua stagione molto ricca e fruttuosa.

Lo scorso anno, Momo Salah non ha potuto ottenere il riconoscimento prestigioso. Ad infrangere il suo sogno è stato l’infortunio che lo ha costretto a lasciare il campo durante la finale di Champions, contro il Real Madrid e dopo il fallo di Sergio Ramos. Nonostante la scorsa stagione sia stata un po’ critica per l’attaccante egiziano del Liverpool, ha avuto modo di rifarsi alla grande quest’anno e di dimostrare quanto vale. Difatti, ora come ora, il Pallone d’Oro sembra essere molto vicino a Salah.

notizie sul temaPallone d’oro 2019, misteriosa classifica finale appare sui social. Il podio sarebbe clamorosoAncelotti bestia nera di KloppSarri: “Al 99% Cristiano Ronaldo, non ci sarà”
  •   
  •  
  •  
  •