Ibrahimovic acquistato dal Milan…anzi no

Pubblicato il autore: Walther Bertarini Segui


Ieri sera in America erano filtrate dichiarazioni pesanti da parte di Don Garber, commissioner del campionato MLS in merito a Zlatan Ibrahimovic: “Ibrahimovic è un personaggio interessante, mi tiene molto impegnatoe qui c’è bisogno di campioni così, come David Beckam qualche tempo fa. Lui ha 38 anni , ma adesso il Milan, uno dei club importanti al mondo, lo sta ingaggiando. Ha battuto tutti i record di gol segnati in appena due stagioni, spero un giorno di vederlo tornare in MLS ma dipende dai Galaxy. Mi piace trascorrere del tempo con lui, specie quando parla in terza persona sono stato felice di averlo nel nostro campionato.”

E’ vero che queste affermazioni a volte vanno prese con la massima cautela ma diciamo che la notizia ha avuto un effetto bomba in tutto il mondo  facendo raffreddare un po’ i sogni dei tifosi del Bologna, consapevoli della difficoltà della trattativa portata avanti in prima persona da Sinisa Mihajlovic, ma nello stesso tempo aveva fatto accendere i loro animi come per l’acquisto di Roberto Baggio.

potrebbe interessarti ancheMilan F – Juventus F 2-2: pareggio spettacolare, un punto a testa per le due squadre

I colpi di scena non sono mancati nemmeno oggi quando la federazione della MLS ha smentito questa notizia correggendo il tiro affermando che il giocatore è stato “cercato” e non “acquistato” dal Milan; c’è una bella differenza tra questi due verbi “cercare” e “acquistare” come nell’italiano così nell’inglese-americano. Ma c’è di più: il Milan ha smentito contatti col giocatore. Ora sarà necessario attendere dicembre quando Ibrahimovic scioglierà le sue riserve. Che cosa succederà? Lo scopriremo molto presto.

potrebbe interessarti ancheMilan F – Juventus F streaming e diretta tv, dove vedere il match oggi 17 novembre

Nel frattempo una buona notizia di giornata per i tifosi rossoblù: è stato convocato Riccardo Orsolini dal ct  Mancini in Nazionale per le due partite contro Bosnia e Armenia valevoli per le qualificazioni ad Euro 2020. Nel frattempo la squadra si concentrerà per la partita di Reggio Emilia contro il Sassuolo dove sarà necessario conquistare punti; saranno al seguito 2700 bolognesi.

notizie sul temaInsigne decisivo nel 4-3-3 si ManciniPioli, il tempo non è già scaduto?Donnarumma lontano da Milano, arriva l’affondo della Juventus
  •   
  •  
  •  
  •