Roma-Bologna 1-0, decide El Shaarawy. Tre vittorie con tre gol per i giallorossi in una settimana

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Dopo l’anticipo delle 18,00 che ha visto la vittoria della Juve a San Siro contro il Milan per 2-0, i riflettori si accendono all’Olimpico  per Roma Bologna.
Roma in campo con Alisson, Florenzi, Fazio, J.Jesus, B.Peres, Pellegrini, De Rossi, Strootman, Defrel, Dzeko, El Shaarawy.
Risponde il Bologna con Da Costa, Krafth, Gonzalez, Helander, Masina, Poli, Pulgar, Nagy, Verdi, Di Francesco, Petkovic.
Arbitra Fabbri.

Bel ritmo di gioco a inizio partita con calci d’angolo da una parte e dall’altra, le squadre si affrontano a viso aperto.
Al 10′ grande azione sull’asse De Rossi-Florenzi, il capitano giallorosso lancia il compagno con un pallone preciso sulla fascia destra, bel cross, El Shaarawy prova il tiro al volo ma la palla termina out.
Prova la Roma ad alzare il baricentro ma al 13′ bella palla in area tra i piedi di Di Francesco che fa partire un diagonale, si oppone Alisson.
Nella fase centrale di primo tempo un po’ di confusione nella fase di costruzione di gioco per entrambe le squadre, molti errori nei passaggi.
Prova al 21′ Florenzi con tiro potente dal vertice destro dell’area, la palla trova le gambe dei difensori bolognesi, la partita e’ gradevole.
Al 23′ bellissima azione della Roma, El Shaarawy serve in area Dzeko che regala un bell’assist per Defrel che arriva a rimorchio, bel tiro che pero’ e’ troppo centrale, para Da Costa.
Al 26′ altra bella azione giallorossa, Dzeko trova spazio in area, tiro deviato, e’ solo calcio d’angolo, crescono i pericoli dalle parti di Da Costa.
Un minuto dopo ancora pericolo, sul corner Dzeko completamente solo a centro area, stacca di testa , palla alta sulla traversa.Si rivede il Bologna, Di Francesco scatta in area e tra due difensori giallorossi riesce a tirare ma non inquadra la porta.Al 31′ strepitoso intervento di Alisson su stacco perentorio in area di Masina, di pochissimo e’ fuori gioco.
Minuto 32, una perla all’Olimpico: angolo di Pellegrini , la palla in area,  arriva al volo El Shaarawy che con un grandissimo tiro al volo di piatto destro riesce a trovare l’incrocio per la rete dell’1-0, gol strepitoso.
Al 37′ altro pericolo per il Bologna, Fazio dal vertice destro dell’area di rigore fa partire un tiro potente che termina di poco out .Finisce il primo tempo con il parziale di 1-0 per la Roma.

Leggi anche:  Inter, Conte: “Bisognerà fare una grande prova di squadra”

Si riprende con il secondo tempo, arriva al 47′ il giallo a Poli per fallo su El Shaarawy .
Altro giallo due minuti dopo per Pulgar per fallo su Bruno Peres.
Minuto 52, Dzeko pescato in area, bel movimento e diagonale con palla che si infila in rete ma viene fischiato il fuori gioco.
Al 57′ cambio Bologna, entra Falletti a sostituire Nagy.  Cambio subito dopo per la Roma, Perotti sostituisce Defrel  costretto ad uscire per un colpo al malleolo.
Si arriva al 65′ con la netta sensazione che la Roma abbia abbassato il ritmo di gioco. Siamo sull’1-0, partita apertissima.
Pericolosa incursione del Bologna sulla destra, cross insidioso di Verdi con la palla che arriva velenosa a centro area, trema la difesa giallorossa.
Al 67′ giallo per Petkovic che simula secondo Fabbri il fallo in area, in questa fase del match il Bologna si sta facendo più pericoloso. 
Sostituzione Roma al 69′, Moreno per Bruno Peres costretto ad uscire per infortunio muscolare.
Minuto 70, giallo anche per De Rossi per intervento falloso.  La Roma non riesce più ad essere pericolosa, prende coraggio la squadra di Donadoni.
Altro cambio tra le fila del Bologna al minuto 80, esce Poli sostituito da Donsah, il risultato rimane bloccato sull’1-0, speranze ancora per il Bologna .
Sostituzione Roma, Gerson per El Shaarawy al 82′. All’85’ Perotti per Dzeko che non arriva sul pallone filtrato pericolosamente in area, altra sostituzione Bologna, Destro per Petkovic . Gioca bene il Bologna, ma non si creano pericoli concreti, passano i minuti.
Al 90′ bella punizione di Verdi che dai 25 metri fa partire un tiro di poco alto.
Non si registrano altre azioni pericolose, vince la Roma 1-0 , tre vittorie di misura per gli uomini di Di Francesco in una settimana.

  •   
  •  
  •  
  •