Juventus-Atalanta probabili formazioni: le ultime novità dall’Allianz Stadium

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
TURIN, ITALY - SEPTEMBER 23: Paulo Exequiel Dybala (2L) of Juventus celebrates after scoring the 4-0 goal during the Serie A match between Juventus and Torino FC on September 23, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images ) juventus-atalanta

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Juventus-Atalanta è il match pomeridiano di questa domenica: all’Allianz Stadium va di scena alle ore 18 la sfida tra i bianconeri e i nerazzurri, gara che poi si ripeterà fra tra tre giorni nella semifinale di ritorno di Coppa Italia. Gli uomini di Massimiliano Allegri hanno la ghiotta occasione di ritornare almeno per una sera in vetta alla classifica, aspettando così il Napoli impegnato nel posticipo di domani sera contro il Cagliari: la lotta scudetto è accesa come non mai e guai a fallire un colpo. I bergamaschi invece devono dimenticare in fretta la cocente eliminazione dall’Europa League avvenuta per mano del Borussia Dortmund: la squadra è stata punita per un solo gol subito nel finale del match disputatosi al Mapei Stadium. Gli orobici sono in palla e rappresentano a tutti gli effetti gli outsider di questo campionato.
La gara Juventus-Atalanta si disputa per la 124esima volta: bilancio a netto favore dei bianconeri, con 67 successi, 43 pareggi e 14 sconfitte. L’ultima vittoria dei nerazzurri a Torino risale alla stagione 1989/90, nella quale la Dea ebbe la meglio sulla Vecchia Signora per 1-0, con rete di Caniggia.
A dirigere Juventus-Atalanta è stato designato il signor Maurizio Mariani della sezione di Aprilia: il fischietto laziale ha diretto quattro volte i bianconeri, i quali hanno conquistato altrettante vittorie, l’ultima delle quali la scorsa stagione al Dall’Ara battendo il Bologna per 2-1; sono invece sette le direzioni arbitrali di Mariani nei confronti dei nerazzurri, i quali hanno ottenuto nella circostanza tre vittorie, due pareggi ed altrettante sconfitte, ultima delle quali lo scorso mese di ottobre al Marassi contro la Sampdoria per 3-1.

Leggi anche:  Fabio Capello: "Questa sera ho visto una Juve mediocre. Arthur non ha visione di gioco"

Probabili formazioni Juventus-Atalanta: le scelte operate dai due tecnici

Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, ritrova Matuidi, che giocherà di sicuro da titolare, ma al contempo dovrà rinunciare a Bernardeschi, per il quale si profila un lungo stop, da valutare con i prossimi accertamenti medici, rinviati più volte a causa dell’infiammazione che interessa l’articolazione, e Higuain, uscito malconcio dal derby della Mole contro il Torino e per il quale si prospetta un impiego per la semifinale di ritorno di Coppa Italia proprio contro gli orobici. Il modulo prescelto è il 4-3-2-1, con Buffon nuovamente tra i pali, difesa a quattro composta da Benatia e Chiellini centrali, con Lichtsteiner ed Alex Sandro esterni; a centrocampo agiranno Marchisio, che dovrebbe rientrare dopo la polemica social innescatasi la scorsa settimana a causa della sua esclusione, ed appunto Matuidi, mentre Pjanic sarà in cabina di regia a dettare i tempi di gioco. In attacco Mandzukic avrà l’arduo compito di scardinare la difesa bergamasca, supportato da Dybala, al rientro da titolare, e Douglas Costa.

Leggi anche:  Morte Maradona, la dedica di Papu Gomez: "Oggi è morto il calcio"

Il tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, dovrà cancellare dalla mente dei suoi uomini la scottante eliminazione dall’Europa League, avvenuta per mano del Borussia Dortmund a causa di un beffardo gol subito nei minuti finali del match. Non sarà dell’incontro Petagna a causa di un affaticamento: modulo prescelto sarà il 3-4-1-2, con Berisha tra i pali, difesa a tre composta da Palomino centrale, Toloi e Masiello esterni pronti a stringere i denti. A centrocampo ballottaggio tra Hateboer e Castagne, sebbene il primo sia in pole rispetto al secondo, altro esterno sarà Spinazzola, mentre in mezzo agiranno De Roon e Freuler. Cristante avrà il compito di supportare il tandem offensivo composto da Ilicic e Cornelius, mentre il Papu Gomez partirà dalla panchina, pronto ad entrare a gara in corso.

JUVENTUS (4-3-2-1): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Marchisio, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Douglas Costa. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Asamoah, Barzagli, Rugani, Howedes, Bentancur, Sturaro. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Leggi anche:  Record Immobile, ecco tutti i primati di Re Ciro con la maglia della Lazio: e c'è Piola nel mirino

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Spinazzola; Cristante; Ilicic, Cornelius. A disposizione: Gollini, Rossi, Bastoni, Caldara, Mancini, Castagne, Melegoni, Gosens, Haas, Rizzo, Barrow, Gomez. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

  •   
  •  
  •  
  •