Juventus, infortunio Higuain contro il Torino: diagnosi e presumibili tempi di recupero

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
TURIN, ITALY - SEPTEMBER 09: Gonzalo Higuain of Juventus FC celebrates after scoring a goal during the Serie A match between Juventus and AC Chievo Verona on September 9, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews


Juventus
vincente nel derby della Mole, ma al tempo stesso decimata negli uomini a disposizione di mister Massimiliano Allegri: può essere sintetizzato così il post gara di Torino che ieri vide trionfare i bianconeri all’Olimpico proprio sui granata.
Si vedeva sin dall’inizio che la sfida di ieri era nata sotto una cattiva stella per la Juventus: la palla messa dentro da Pjanic a cercare Higuain, che viene anticipato da Sirigu in uscita, sembra costare caro all’argentino, il quale, in seguito allo scontro, esce visibilmente zoppicante, costringendo la panchina bianconera ad un cambio forzoso al 15° minuto di gioco.
Il paradosso risiede nel fatto che a sostituire il Pipita sia proprio Federico Bernardeschi il quale, però, è costretto anche lui, da lì a poco, ad alzare bandiera bianca: nella fattispecie, il giovanissimo attaccante della Juventus lascia quasi a fine gara il campo, sostituito da Lichtsteiner, per un problema fisico ancor più serio.
Dall’Olimpico Grande Torino giungono per i tifosi bianconeri solamente cattive notizie: oggi è il giorno di diagnosi e di presumibili calcoli in merito ai tempi di recupero di entrambi.

Leggi anche:  Inter DAZN, tre gare dei nerazzurri in streaming

Juventus, l’infortunio di Higuain è davvero più grave del previsto ?

Stando alle prime indiscrezioni, il Pipita dovrebbe saltare solamente la sfida contro l’Atalanta di domenica prossima: in effetti la distorsione alla caviglia sembra essere non particolarmente grave, dal momento che i primi esami effettuati dallo staff medico della Juventus hanno evidenziato un trauma contusivo/distorsivo senza però l’interessamento dei legamenti.
I tifosi bianconeri possono tirare un sospiro di sollievo: Higuain potrà tranquillamente recuperare in vista del match di ritorno degli ottavi di Champions League contro il Tottenham, in programma mercoledì 7 marzo. Allegri può sicuramente sorridere, potendo contare per la sfida della Juventus contro gli inglesi sia su Higuain che sul ritrovato Dybala, il quale proprio nel derby di ieri è tornato in campo dopo uno stop di circa 40 giorni.

  •   
  •  
  •  
  •